L'International Cassette Store Day fa tappa a Teramo

Scritto da  Sabato, 20 Settembre 2014 

Sabato 27 settembre 2014 si tiene la seconda edizione dell’International Cassette Store Day che farà tappa anche al Circolo Arci L’Officina di Teramo, una città storicamente sensibile al rock alternativo e a tutto ciò che gli gira attorno.

“Nel teramano c’è sempre stata una spiccata cultura, o meglio una sottocultura, di rock alternativo. Non sono mai mancati gruppi, posti che propongono musica dal vivo, piccoli e grandi festival: basti ricordare il mitico Rock Roads negli anni ‘80 – spiega Manuel Graziani, uno degli organizzatori – Già da qualche anno la vecchia generazione dei 40/50enni e quella dei 20/30enni si sono incontrate in nome della comune passione per il rock non addomesticato, pertanto il Cassette Store Day ci è sembrata un’ottima occasione per unire le forze e organizzare un evento r’n’r a tema più articolato. Anche perché legato al supporto fisico, in questo caso la cassetta che con il vinile e il cd continua ad accompagnare la nostra esistenza di appassionati di musica full time”.

La data teramana del Cassette Store Day è stata organizzata dal basso con il coinvolgimento di realtà underground del territorio tra cui le etichette indipendenti Goodbye Boozy e In The Shit, Wide X Events e il collettivo La Noia, con la collaborazione attiva di diverse band locali che per l’evento faranno uscire alcune cassette con il marchio A Morte Records (anagramma di Teramo) etichetta diy creata per l’occasione. La realizzazione della serata si deve al Circolo Arci L’Officina e ad una “cordata” di circa 70 persone che si sono autofinanziate.

Dalle 19:00 presentazione del fumettista Simone Lucciola del quale verrà allestita nel locale una mostra di ritratti e vignette r’n’r. A seguire concerto acustico dei punkers sudpontini Blood ’77. Dalle 19:30 alle 21:00 cena a buffet per gli ospiti, i gruppi e i partecipanti alla “cordata”. Alle 21:00 saliranno sul palco i Chronics per il primo concerto elettrico della serata.  Alle 22:00 live degli americani Burnt Ones. Dj set a cura di Ex e Jacopo. Nel locale ci saranno banchetti con vinili e cassette. Dieci euro con cena a buffet per partecipare alla “cordata”. Dalle 21:00 cinque euro con prima consumazione. Ingresso con tessera Arci.

La prima edizione del Cassette Store Day si è tenuta nel 2013 in 80 città di tutto il mondo. La manifestazione, ispirata al più noto Record Store Day, è nata in Inghilterra per volontà delle etichette discografiche Suplex Cassettes, Sexbeat e Kissability; Jen Long fondatore di quest’ultima ha dichiarato: “Abbiamo cercato di tenere in tutti i modi al centro  i fan del supporto e le etichette che pubblicano cassette. L’anno scorso la manifestazione ha assunto dimensioni molto superiori alle nostre aspettative, siamo quindi felicissimi del coinvolgimento della Burger Records che quest’anno coordinerà gli eventi del CSD negli USA”. Alle parole di Jen Long fanno eco quelle dei gestori della Burger, etichetta e negozio di dischi di Fullerton, California: “Abbiamo costruito le nostre fondamenta su questo formato dimenticato e predichiamo da anni le qualità della cassetta analogica, della sua cultura e del suo calore”. Seppur limitati i numeri del mercato delle cassette sono in netta ripresa negli ultimi due anni, soprattutto in ragione dell’economicità del supporto.


Fonte: A Morte Records

TOP