La band milanese Guignol domani sera al Pigneto Caffè di Roma

Scritto da  Mercoledì, 15 Marzo 2017 

Arrivano direttamente da Milano al Pigneto Caffè di Roma i Guignol, che si esibiranno in versione solo acustico domani sera (giovedì 16 marzo) dalle ore 21 nel locale di via del Pigneto 15-17. Nati nel ’99, i Guignol iniziano mescolando influenze blues, folk a echi di chansonnier francesi e italiani, assumendo col tempo una sempre crescente fisicità e irruenza ritmico-rumoristica, tra intense ballate e sfuriate punk-blues.

È di febbraio 2016 “Abile labile”, il sesto disco della band milanese, forse uno dei più ispirati dell'intero percorso e certamente quello che riesce ad unire al meglio l'attitudine cantautorale che anima da sempre Pierfrancesco Adduce con un suono elettrico umorale e nervoso, un ibrido di influenze punk, blues, garage, noise, contemporanea, musica mitteleuropea, folk e rock frutto di tantissimi ascolti e altrettanta musica praticata. Da segnalare i singoli “L'uomo senza qualità” e “Salvatore Tuttofare”, di cui verrà realizzato anche un videoclip, e la cover rimaneggiata completamente de “Il merlo” di Piero Ciampi. “Abile labile” ripresenta i Guignol con una nuova formazione, che vede gli ingressi di Paolo Libutti a inserire una robusta linea di basso e del giovanissimo Raffaele Renne con la sua chitarra graffiante, oltre al consolidato drumming di Enrico Berton ai tamburi, mentre Pierfrancesco Adduce torna al ruolo vero e proprio di voce/front man, libero o quasi dall'uso di strumenti. Il tour dei Guignol con “Abile Labile” è attualmente in corso e proprio domani sera li porterà anche nella Capitale.

Ad aprire la serata la sketch comedy nata per il web "Povere ma belle". Ideata e realizzata da un gruppo di giovani donne, ispirata ad episodi realmente accaduti, racconta, in maniera leggera e comica, aspetti della vita e del carattere delle donne che non vengono raccontati. In parte perché sono meno femminili, in parte perché le protagoniste sono donne un po' sopra le righe. La serie nasce con l'intento di colmare un vuoto sul web, ovvero il punto di vista delle donne, che spesso nelle serie fanno solo da spalla o da comparsa.

Per ulteriori informazioni cliccate sull'evento di Facebook: https://www.facebook.com/events/224810027925965/

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

TOP