Quando una vita viziata nel mutismo del tormento, che si sfogava solo in linee lunghe e sinuose, si rende musica, canto e gesto danzante l'orchestra della poesia si fa guidare dal suo miglior direttore. Il direttore de ''Modì - L'ultimo inverno di Amedeo Modigliani'' è Gipo Gurrado. Dal 14 al 17 aprile il Teatro Leonardo ha ospitato un musical commovente e divertente. Un saluto al Livornese che fece piovere su Parigi schizzi e bozzetti, un amore sconfinato e un fiume di follia.

Mercoledì, 27 Gennaio 2016 21:53

Mea Culpa - Teatro della Contraddizione (Milano)

Gli Odemà con "Mea Culpa" portano in scena un groviglio di emozioni affidandosi ad un vasto e colto repertorio letterario, teatrale e cinematografico per svelare con garbo ma senza pietà il buio in cui l’umanità è piombata. Ad accogliere la platea del Teatro della Contraddizione c’è uno strano personaggio: un dio-giudice in gonnella, piccoletto con un paio di scarpe rosse che contrastano con la veste candida e il volto dipinto di bianco. Questa figura grottesca, dopo aver letto qualche passo di una originale genesi conduce il pubblico in sala, dove si assiste ad un prologo narrato da voci registrate che percorrono con toni comico-grotteschi la storia di Caino e Abele.

Giovedì, 25 Dicembre 2014 20:53

Lapins - Campo Teatrale (Milano)

Uno spettacolo nuovo e fresco va in scena al Campo Teatrale di Milano, un piccolo spazio situato in una scuola di periferia che in pochi anni si è trasformata in piccola accademia teatrale, ha rinnovato il suo interno e pure l’esterno e appare un luogo davvero accogliente. In scena dal 9 al 14 dicembre la compagnia I LOVE YOU SUBITO propone ‘Lapins’, uno spettacolo scritto da Alessandro Timpano, diretto da Gipo Gurrado e interpretato da Gianluca Follo, Francesco Modugno, Andrea Rinaldi, Elena Scalet e Alberto Zambelli. Sul palco piuttosto limitato ma pulito troviamo il profilo metallico di un cubo grande oltre un paio di metri, vuoto e poggiato su delle travi nere. Sarà utilizzato come spazio da cui gli attori potranno mostrarsi all’interno o all’esterno di un luogo simbolico, il posto di lavoro di una grande società pubblicitaria dove ognuno vive in continua competizione con l’altro, seguito e guidato da un capo che comunica con la sua squadra di quattro elementi, tre giovani uomini e una ragazza, attraverso le grosse cuffie bianche che indossano sempre e dalle quali arrivano loro gli ordini.

Domenica, 12 Gennaio 2014 12:39

Il Giardino - Teatro Leonardo (Milano)

Al Teatro Leonardo il nuovo anno inizia con ‘Una fiaba sottovoce che racconta senza parole’, ovvero "Il Giardino", titolo di uno spettacolo dolcissimo proposto per le feste del 5 e 6 gennaio ma che spero possa essere replicato, visto quanto era bello! Lo hanno apprezzato comunque un bel po’ di bambini, accompagnati da genitori pure loro piuttosto sognanti, alla fine. Ma partiamo dal principio: una giovane donna, la regista e autrice Susanna Baccari, introduce quanto accadrà alle sue spalle e indica una pedana in posizione leggermente diagonale, così da far ben vedere ai più piccoli quanto avviene. “Con la vostra immaginazione, questa pedana con le lucine che vedete dietro di me prenderà forma e diventerà tantissime cose, come per magia… Non abbiate paura del buio, andrà tutto bene…”. E il teatro si immerge nelle tenebre.

TOP