Venerdì, 15 Febbraio 2013 21:42

In treno con Albert - Teatro Due (Roma)

Dal 14 febbraio al 3 marzo. Un piccolo spettacolo, gustoso e originale, anche per la sua ambientazione all’interno di una vecchia carrozza ferroviaria. Una conversazione tra passeggeri sconosciuti, una breve storia che si intreccia come incontri casuali di passaggio e uno strano aggancio, storicamente folgorante, come l’inizio della teoria della relatività ristretta. Protagonista quasi involontario un ragazzo spontaneo e goffo, sorprendente per la spontaneità della sua intelligenza irresistibile e delirante, quasi inconsapevole. E’ questo il tratto che il regista coglie del personaggio storico. L’interpretazione è di chi ha stoffa e mantiene quell’apparente naturalezza come a chiedersi ‘che ci faccio io qui?’ Gradevole anche la trovata del doppio ruolo tra narratore e interprete, talora un po’ eccessiva.

TOP