Michela Staderini

Articoli di Michela Staderini

Dal 3 al 13 marzo. Raccontare 37 opere in 90 minuti è la sfida teatrale che vede impegnati Nino Formicola e Alessandro Benvenuti al Teatro Vittoria di Roma. In “Tutto Shakespeare in 90 minuti” l’opera completa del grande drammaturgo inglese diventa un unico, dissacrante, divertente e distorto racconto in cui all'umorismo talvolta fin troppo facile sopperiscono la bravura degli interpreti e diversi spunti originali.

Le grandi colonne sonore cinematografiche eseguite in stile barocco sono state protagoniste mercoledì 24 febbraio di una bella serata di musica al Teatro Palladium di Roma. Una giovanissima orchestra senza direttore, “Archi di Roma”, ha dato vita a “Baroque Soundtrack” accompagnando il pubblico in un viaggio musicale tra le famosissime note di "Star Wars", "Schlinder’s list" e "Indiana Jones".

Lunedì, 15 Febbraio 2016 21:13

Memorie di Adriano - Teatro Ghione (Roma)

In un gremito Teatro Ghione si è svolta ieri l’ultima replica romana di “Memorie di Adriano”. Per il ventisettesimo anno Giorgio Albertazzi ha dato corpo e voce all’Imperatore romano in quello che è ormai divenuto artisticamente ed emotivamente un rapporto simbiotico perfetto. Lo spettacolo, tratto dal celebre romanzo di Marguerite Yourcenar, mentre delinea la figura umana e istituzionale di Adriano racconta la verità propria di ogni uomo che, nel veder profilarsi la fine, non può che fare un bilancio della propria vita.

Dal 28 ottobre 2015 al 3 aprile 2016 – C’è ancora tempo per tornare bambini e lasciarsi trasportare nel mondo colorato, allegro e fantasioso di Nathan Sawaya, artista statunitense creatore di vere e proprie opere d’arte a base di soli mattoncini LEGO. Appena prorogata fino al 3 aprile, la mostra “The Art of the Brick” è arrivata in Italia dopo aver raccolto successi in tutto il mondo e dopo essere stata inclusa tra le 10 mostre mondiali da non perdere. L’arte si fonde con il gioco: sculture e quadri famosi, oggetti e creazioni originali in una mostra geniale e particolarissima adatta a tutte le età.

Sabato, 06 Febbraio 2016 22:01

Mare Amaro - Teatro di Documenti (Roma)

Sotto il monte dei Cocci di Testaccio, nel suggestivo spazio del Teatro di Documenti tra volte bianche e corridoi sotterranei, Silvana Bosi ha capitanato la sua compagnia in un intenso viaggio per mare, salpato dall’antica Grecia e approdato alla tragica Lampedusa di oggi. Un excursus storico e letterario in cui, tra uomini e divinità, il vero protagonista è sempre il "Mare Amaro", affascinante e insidioso, misterioso, vorace e mortale.

Sabato, 06 Febbraio 2016 20:16

Don Giovanni - Teatro Quirino (Roma)

Dal 2 al 14 febbraio. Nel corso di una lunga e fortunata tournée che l’ha consacrato uno degli spettacoli più visti della scorsa stagione, il “Don Giovanni” diretto, prodotto e interpretato da Alessandro Preziosi è finalmente approdato anche a Roma dove rimarrà in scena al Teatro Quirino fino al 14 febbraio. Il seduttore per antonomasia, raffinato, cinico e scaltro, riprende la commedia tragica di Molière in uno spettacolo segnato dalla fusione di toni drammatici e comici, di teatro barocco e opera moderna con costumi sontuosi e una scenografia di proiezioni.

Domenica, 31 Gennaio 2016 21:23

Rumori fuori scena - Teatro Vittoria (Roma)

Divertente, trascinante, perfetto: per il 32° anno è tornato al Teatro Vittoria il cavallo di battaglia della Compagnia Attori&Tecnici. “Rumori fuori scena” è un esilarante esempio di teatro che celebra il teatro (e chi lo fa), una brillante commedia dalla grande complessità scenica in cui gli attori, sicuri e affiatati, padroneggiano il palco con ritmo perfetto e battute fulminanti. Da vedere o rivedere.

Sabato, 30 Gennaio 2016 09:47

Il Ballo - Teatro Vascello (Roma)

Dal 22 al 31 gennaio. Lucidamente drammatica, l’elegante scrittura di Irène Némirovsky incontra la recitazione mutevole e poetica di Sonia Bergamasco. Da questo perfetto connubio prende vita “Il ballo”, spettacolo ideato e interpretato dall’attrice e attualmente in scena al Teatro Vascello di Roma. Un monologo a più voci in cui la Bergamasco dà vita con elegante fluidità a tutti i cinque personaggi e sempre con grazia porta in scena, in un gioco di specchi e riflessi, un duro contrasto madre/figlia.

Dal 12 al 31 gennaio. Fino a fine mese il piccolo Teatro Stanze Segrete si veste dell’atmosfera raffinata e decadente degli Anni ‘20 e fa rivivere in scena il romanzo capolavoro di Francis Scott Fitzgerald. L’inedito adattamento teatrale de “Il Grande Gatsby”, firmato da Rachele Studer e Riccardo Eggshell e diretto da Matteo Fasanella, propone in modo originale e riuscito la storia di Jay Gatsby, uomo misterioso e affascinante, fatalmente attratto da un passato che non si può ripetere e illuso da un sogno che gli alimenta la vita per poi distruggerla…

Seppur sempre sornione e beffardo, è un nuovo Marchese del Grillo, per la prima volta in versione di commedia musicale teatrale, che aspetta il suo pubblico al Teatro Sistina per tutte le feste di Natale. Enrico Montesano, perfetto mattatore romano, veste con rispetto e grande esperienza i panni che furono di Alberto Sordi nell’amatissimo film di Mario Monicelli, mentre Massimo Romeo Piparo si assume il rischio di un confronto duro, confezionando però uno spettacolo di qualità con scenografie superbe, costumi d’epoca e un cast di oltre trenta artisti tra cui Giorgio Gobbi, lo storico Ricciotto del film.

TOP