Michela Staderini

Articoli di Michela Staderini

Sabato, 08 Dicembre 2018 19:02

Trappola per topi - Teatro Vittoria (Roma)

Dal 6 al 16 dicembre. E' tornata Agatha Christie sul palco del Teatro Vittoria di Roma! La commedia gialla più famosa e rappresentata al mondo (dal 1952 ad oggi, 66 anni e oltre 25.000 repliche ininterrotte), “Trappola per topi”, nella fedele versione della Compagnia Attori&Tecnici, si conferma spettacolo godibilissimo ed una perfetta combinazione di mistery e humor.

Giovedì, 01 Novembre 2018 14:53

La Classe - Mattatoio (Roma)

Nello spettacolo inaugurale della rassegna “Anni luce”, la sezione del RomaEuropa Festival dedicata al teatro emergente italiano, Fabiana Iacozzilli gioca con le bambole e con i ricordi, conquistando il pubblico con una storia coraggiosa e introspettiva. Ne “La Classe - Un docupuppets per marionette e uomini”, atto unico fatto di pupazzi ed estro creativo, la regista ci immerge nei suoi ricordi scolastici e li affronta con talento immaginifico affidando alle sue bambole, come in un gioco di bambini, il compito di raccontarli con ironia, tenerezza e doloroso sentimento.

Dal 2 al 14 ottobre. La vita in un condominio tra personaggi bizzarri, nevrosi, colpi di scena e situazioni non convenzionali: è “Houses - Chi ci entra è perduto!”, il nuovo spettacolo della Compagnia Tacchi Misti dopo i successi delle passate stagioni “Tacchi Misti” e “Moms! Il primo varietà sulla maternità”. Quattro trascinanti attrici, dirette da Ferdinando Ceriani su testo di Andrea Lolli, conquistano il palco del Teatro Belli di Roma con un mosaico di personaggi e situazioni, uno spaccato di vita contemporanea vestito di ironia, leggera satira sociale e tante risate.

Mercoledì, 30 Maggio 2018 20:19

Otello - Teatro Arcobaleno (Roma)

Con un Otello di etnia rom, una qualunque guerra dei giorni nostri e uno Jago infido e calcolatore come di dovere, Ilaria Testoni dirige il suo “Otello” con un'originale visione contemporanea ma senza tradire spirito e trama della tragedia shakespeariana. Gli ottimi Mauro Mandolini e Camillo Marcello Ciorciaro si alternano nel ruolo dei due protagonisti in uno spettacolo in cui accanto ai temi sociali del razzismo e dell'integrazione trovano spazio i peggiori sentimenti dell'animo umano: l'invidia, la vendetta, il tradimento, la gelosia.

Dal 3 al 20 maggio. Ironico e frizzante, “Tomorrow morning - Domani ti sposo... Domani ti lascio!” è un “mini-musical” sulla vita a due e le dinamiche sentimentali, adattamento di uno straordinario successo off-Broadway. Mentre due coppie, rappresentate nella notte che precede i rispettivi matrimoni e divorzi, sono alle prese con ansie, speranze, delusioni e progetti, il pubblico in sala ride e riflette, tra musiche, colori e ritmo, e soprattutto applaude l'energia e l'espressività dei quattro artisti in scena (la Compagnia A.M.O.). L'adattamento italiano è di Piero Di Blasio, la direzione musicale del Maestro Roberto Gori, la regia di Marco Simeoli.

10 personaggi, 1 assassino-vendicatore nascosto tra loro, 10 morti: un rompicapo geniale nel più classico stile del mistery all'inglese. Per tre sere è andato in scena al Teatro Brancaccio “Dieci piccoli indiani... e non rimase nessuno!”, il capolavoro che Agatha Christie scrisse quasi 80 anni fa e che è tuttora il giallo più venduto in assoluto. Un'operazione di adattamento difficilissima ma ben realizzata, con un valido cast e il pregio di aver riproposto il vero finale della storia, quello più tragico e geniale.

Sabato, 14 Aprile 2018 14:44

La Divina Sarah - Teatro Vittoria (Roma)

Il palco del Teatro Vittoria è dedicato, fino al 15 aprile, alla diva per eccellenza, Sarah Bernhardt. Nel momento in cui la sua vita dedita all'Arte e costellata di scandali si avvicina alla fine, l'attrice ripercorre un passato amaro in un’esistenza sfolgorante, accompagnata dal fido segretario (perfetto elemento camaleontico ed esilarante dello spettacolo). Anna Bonaiuto e Gianluigi Fogacci sono i protagonisti di questo gioco teatrale brillante e surreale che, ben fondendo ironia e poeticità, omaggia “La Divina Sarah” e insieme il Teatro.

Rinchiuso in ospedale psichiatrico, un Van Gogh inquieto e geniale vive la fase più dolorosa e più prolifica della sua vita. In uno spettacolo da non perdere, Alessandro Preziosi, con confermato talento e fortissima intensità, dà corpo alla disperata brama di colore dell'artista e alle voci e paure che tormentano la sua mente. "L'odore assordante del bianco" è in scena al Teatro Eliseo di Roma fino a domenica 4 marzo, emozionante e imperdibile.

Francesco Piccolo e i suoi momenti di trascurabile (in)felicità: in una piacevolissima serata al Teatro Sala Umberto di Roma, lo scrittore e sceneggiatore ha proposto il proprio catalogo di nevrosi, vezzi, consuetudini, manie e segreti tratto dai suoi due libri di successo. Ironici pensieri in libertà, cinici e reali, di quei brevi attimi in cui assapori il (dis)piacere della vita.

L'immortale icona letteraria creata da Oscar Wilde diventa un sofisticato spettacolo musicale prodotto da Pierre Cardin e scritto da Daniele Martini. “Dorian Gray. La bellezza non ha pietà” unisce diverse realtà creative - musica, teatro, danza, mimo, video - alla ricerca della bellezza immortale e per tre serate riempie il Teatro Sistina di Roma prima di una tournée nei più importanti teatri italiani.

Pagina 1 di 12
TOP