Michela Staderini

Articoli di Michela Staderini

Dal 18 febbraio all’8 marzo. Sherlock Holmes e Jack lo Squartatore, due icone del giallo a confronto. Dalla parte dei buoni il personaggio letterario creato dalla penna di Arthur Conan Doyle e impeccabilmente interpretato sul palco da Giorgio Lupano con ironia ed eleganza. Da quella dei cattivi il serial killer più famoso di sempre. Una caccia all'assassino nella Londra vittoriana di fine Ottocento: tra mistery e commedia, l'originale spettacolo ideato da Helen Salfas e già successo in Spagna, cattura l'attenzione con una trama avvincente e suggestive atmosfere noir.

Sabato, 15 Febbraio 2020 13:06

Le notti bianche - Teatro Vittoria (Roma)

È andato in scena al Teatro Vittoria di Roma "Le Notti Bianche", capolavoro di Fedor Dostoevskij e classico fuori dal tempo: una delicata e impossibile storia d’amore in cui l’indistinto confine tra sogno e realtà nutre e pesa sui due giovani amanti. Per raccontare la solitudine del sognatore nella società, ieri come ora, l'adattamento di Giulio Casale con la regia di Marta Dalla Via utilizza tocchi contemporanei, canzoni e inserti musicali, cogliendo la forza del testo ma smarrendosi in altri dettagli.

La storia di un uomo. Di una famiglia. Di una nazione. Tra vissuto quotidiano e cronaca storica, Enrico Vulpiani scrive, dirige ed interpreta "Mi chiamo Giuseppe", un monologo sentito e delicato in cui la vita di suo nonno si dipana nell'arco di quasi un secolo.

Un pubblico entusiasta per un'altra impeccabile esecuzione dell'Orchestra Italiana del Cinema. La proiezione di "Harry Potter e il prigioniero di Azkaban", terzo capitolo della magica saga creata da J.K. Rowling, accompagnata dall'esecuzione dal vivo della colonna sonora, in sincrono con immagini e dialoghi, ha saputo regalare una nuova visione di un film amato e conosciuto. L'emozionante colonna sonora creata dal genio di John Williams ha così avvolto la platea dell'Auditorium di Roma in un'esperienza sensoriale, mostrando il ruolo da vera protagonista della musica all'interno di un film.

E' cinico, glamour e divertente, "Che fine hanno fatto Bette Davis e Joan Crawford?", uno spettacolo omaggio al grande cinema tutto scintillio e solitudine, raccontato con toni brillanti e feroce umorismo. In un grottesco e doloroso gioco di maschere e identità negate, due uomini (i bravi Riccardo Castagnari e Gianni De Feo) vestono gli abiti delle due indimenticabili Dive nel dietro le quinte del loro film. Una competizione ininterrotta che, tra capricci e voglia di primeggiare, nasconde vissuti difficili e bisogno d'amore.

Domenica, 18 Agosto 2019 15:16

Inferno - Casale San Pio V (Roma)

Nel giardino di un antico casale cinquecentesco, la poesia di Dante ha preso vita e dodici giovani attori hanno rappresentato l' “Inferno” attraverso una selezione dei suoi canti più famosi. Con successo, lo spettacolo itinerante diretto da Silvio Peroni ha trasportato il pubblico in un reale percorso nella selva oscura, con un'opera a più voci ma allo stesso tempo intima e affascinante.

Sabato, 22 Giugno 2019 14:49

Elena - Teatro Greco (Siracusa)

Dal 9 maggio al 22 giugno. Un' Elena inusuale, sia nell'interpretazione del mito raccontata da Euripide che nella messa in scena del regista. Per la 55° Stagione del Teatro Greco di Siracusa, Davide Livermore trasforma la tragedia di Elena in una versione visionaria e hi-tech, condendola con toni ironici e farseschi. Una messa in scena vigorosa e senza dubbio visivamente d'impatto.

Sabato, 22 Giugno 2019 13:31

Le Troiane - Teatro Greco (Siracusa)

Dal 10 maggio al 23 giugno. Nel fascino dell'antico Teatro Greco di Siracusa, un bosco con alberi veri, morti, accoglie la tragedia di Euripide, “Le Troiane”, per la regia di Muriel Mayette-Holtz. Un dramma corale segnato dalla condanna indistintamente rivolta ad ogni guerra, da forti eroine tragiche, dalla tenacia delle donne come segno di speranza e da una commossa pietà per i vinti, uomini o alberi che siano, uniti nella morte e nella devastazione.

Sabato, 20 Aprile 2019 15:24

Zero - Teatro Piccolo Eliseo (Roma)

Risate e pensieri, tanti personaggi e un solo attore: Massimiliano Bruno riporta in scena il suo “Zero”, una storia sull'amicizia, la rabbia mai sopita, le vite distrutte e ricostruite, i ricordi. Un racconto drammatico, reso estremamente divertente dall'ironia e dall'eclettico talento del protagonista.

Domenica, 24 Marzo 2019 13:37

School of Rock - Teatro Sistina (Roma)

Dal 5 al 31 marzo. Tre band dal vivo, quattordici giovanissimi talenti che tengono il palco con naturalezza ed energia, l'ironia di Lillo, la firma di Andrew Lloyd Webber per le musiche. Tratto dall'omonimo famosissimo film e per la prima volta in scena in lingua non inglese, “School of Rock”, il nuovo musical targato Massimo Romeo Piparo, è un inno alla musica, alla spensieratezza e alla libertà.

Pagina 1 di 13
TOP