Trent’anni di storia 1984-2014/2015 proiettati in avanti, come recita il titolo della presentazione della prossima stagione teatrale, Visioni dal futuro. Un lavoro centrato sul testo non solo contemporaneo ma sulla sua attualizzazione. Il Teatro Argot Studio per la presentazione della stagione in modo originale sceglie di non recitare il Bignami degli spettacoli ma di trasferirne lo spirito, le ragioni e le scelte.

Todi Festival, l'evento più vivace e dinamico, ribalta del nuovo teatro. Dal 21 al 31 agosto 2014, per un grande appuntamento con il teatro. Direzione artistica di Silvano Spada. Ecco i quindici spettacoli protagonisti e il programma completo delle singole giornate.

Finalmente restituito alla cittadinanza romana, il Teatro India, luogo di accoglienza e di irradiazione di un sistema dedicato alla creazione contemporanea, propone una ricchissima stagione 2014/2015. Scopriamone tutti i dettagli...

Questo lo slogan scelto per la programmazione 2014-2015 del palcoscenico romano intitolato a Peppino De Filippo e diretto dal figlio Luigi. Oltre agli spettacoli in cartellone, tante le iniziative culturali studiate per l’occasione: concerti, proiezioni cinematografiche, lavori per bambini. Previsto anche un testo per ricordare l’allenatore della Lazio Tommaso Maestrelli, che quaranta anni fa portò il club romano alla vittoria del suo primo scudetto. Fra gli artisti presenti alla conferenza, Nello Mascia, Tato Russo ed Andrea Giordana.

Lunedì, 06 Gennaio 2014 15:18

As you like it - Teatro Argentina (Roma)

Un Capodanno speciale, quello di recente archiviato, ha visto il Teatro Argentina ospitare "As you like it", la commedia pastorale scritta nel 1599 da William Shakespeare, portata sulla scena da un folto gruppo di attori e musicisti nell’allestimento) della Compagnia dei Giovani Ar.Tè, con la regia curata da Maurizio Panici e le musiche di Ambrogio Sparagna eseguite dal vivo dall’Orchestra Giovanile di Musica Popolare. Lavoro che è stato scelto dallo Stabile romano per salutare l’inizio del nuovo anno, e che ha seguito la presentazione al Teatro Mancinelli avvenuta nel mese di dicembre scorso, per il ventennale della riapertura del Teatro orvietano.

Un Capodanno speciale al Teatro Argentina che dal 30 dicembre (ore 21) ospita AS YOU LIKE IT, la commedia pastorale scritta nel 1599 da William Shakespeare, portata sulla scena da un folto gruppo di attori e musicisti nell’allestimento della Compagnia dei Giovani Ar.Tè con la regia curata da Maurizio Panici e le musiche di Ambrogio Sparagna, eseguite dal vivo dall’Orchestra Giovanile di Musica Popolare. Un affascinante viaggio nella vicenda dell’eroina Rosalinda per uno spettacolo cinico e disincantato sull’esercizio del potere e sulla necessità di trovare un’alternativa ad un mondo corrotto e violento, espressione di una corte crudele dominata dal malaffare.

Sogno

Dall’8 al 18 novembre. Al Teatro Italia di Roma torna una delle commedie di Shakespeare più amate e rappresentate. Undici attori, guidati dalla regia di Maurizio Panici, portano in scena una nuova versione di “Sogno di una notte di mezza estate”. Un’atmosfera onirica fatta di toni scuri, video-proiezioni, contrasti e azzardati accompagnamenti musicali per una messa in scena che vuole accostarsi al mondo contemporaneo e “far emergere il lato oscuro di ogni uomo”. Esperimento riuscito?

Potestad

Dal 9 al 21 ottobre. Dopo il successo di pubblico e critica della scorsa stagione teatrale, l’esilarante commedia di Eduardo De Filippo approda nella capitale; nella suggestiva cornice del Teatro Italia, l’arte eduardiana prende corpo grazie alle solide interpretazioni di Gigi Savoia, Maria Basile Scarpetta, e Renato De Rienzo e all’accorta direzione registica di Maurizio Panici.

Maurizio Panici

Presentato al Teatro Argot lo scespiriano “Sogno di una notte di mezza estate”, declinato nella rivisitazione di Maurizio Panici e Marzia Lea Pacella nella forma di una spettacolo visionario rivolto soprattutto alle giovani generazioni: quattro innamorati al centro della storia e dello spettacolo, che trae forza ed energia dal mondo musicale delle nuove realtà metropolitane.

Appuntamento a Londra

Dal 12 al 22 gennaio. In scena al Teatro Parioli un ricercato e seducente atto unico del peruviano Mario Vargas Llosa, premio Nobel per la letteratura 2010, con la regia di Maurizio Panici ed una coppia di protagonisti d’eccezione, il sodalizio artistico sempre più collaudato e prezioso tra Pamela Villoresi e David Sebasti. Un viaggio nei più reconditi recessi della psiche, indagando tra le pieghe dei segreti più inconfessabili, sul valore più profondo dell’amicizia e dei sentimenti, alla ricerca di una definizione monolitica e rassicurante dell’identità umana che sarà inevitabilmente destinata al fallimento, a disgregarsi in una impalpabile e polimorfica rifrazione onirica.

Pagina 2 di 3
TOP