Domenica, 12 Novembre 2017 14:07

Pugni di zolfo - Teatro Piccolo Eliseo (Roma)

Dall’8 al 12 novembre. Ispirato da una poesia di Ignazio Buttitta, poeta di Bagheria, "Pugni di zolfo", scritto, diretto e recitato in un siciliano comprensibilissimo da Maurizio Lombardi, è la storia della vita del pugile Vincenzo Barrisi che, dopo essere stato sconfitto da un americano, ci trascina con un incessante flusso di coscienza nel suo passato. Lo spettacolo è stato ospitato al Fringe Festival di Edimburgo nel 2013.

Non perde il piglio appassionato che lo caratterizza ogni volta alla presentazione degli spettacoli scelti per la nuova stagione. Che piaccia o no, che ispiri simpatia o meno, Luca Barbareschi affronta la numerosissima platea del suo teatro con aria benevola, empatica, passionale. Concentrato esclusivamente sul valore dell’arte e nella convinzione dell’importanza delle politiche culturali. Rimarrà deluso chi si aspettava la sua controffensiva alle manifestazioni di dissenso espresse da molti addetti ai lavori sul conto del noto emendamento (ormai legge) che attribuisce al Teatro Eliseo un finanziamento di 8 milioni di euro per il biennio 2017/2018.

Martedì, 23 Febbraio 2016 20:59

The Pride - Teatro Bellini (Napoli)

“The Pride”, in scena al Teatro Bellini di Napoli sino al 28 febbraio, ha l’ambizioso progetto di esplorare temi come il destino, l’amore, la fedeltà ed il perdono. E lo fa con un testo di Alexi Kaye Campbell e con quattro artisti straordinari, che a scene alterne guidano gli spettatori prima nella Londra degli anni Cinquanta e successivamente nel 2015. I nomi dei tre protagonisti non cambiano mai, ma questa sembra essere l’unica assonanza tra le due storie. Diretto ed interpretato da Luca Zingaretti.

Venerdì, 04 Dicembre 2015 22:31

The Pride - Teatro Argentina (Roma)

Enigmatico e provocatorio, «The Pride» è il testo scelto da Luca Zingaretti per misurarsi nuovamente con la regia teatrale. Questa volta, l’artista romano si è cimentato con un lavoro che esplora tematiche di varia natura: la ricerca dell’ identità sessuale, l’amore, il tradimento, il perdono. In scena al Teatro Argentina, lo spettacolo sarà replicato fino al 6 dicembre.

Lunedì, 03 Febbraio 2014 21:23

Peter Pan - Teatro Vascello (Roma)

Dal 4 gennaio al 9 febbraio. Peter Pan in salsa romanesca, con una punta di grottesco e qualche ammiccamento all’Italia di oggi e i suoi vizi, ma anche i sogni che restano. Versione modernizzata e smaliziata che non sembra stupire i bambini: uno spettacolo nello spettacolo. Scenografia e attrezzi di scena per uno spettacolo complesso con l’uso del video che prolunga il palcoscenico e inserisce elementi ironici di contemporaneità. Bravi gli interpreti e il gioco delle corde che ricordano il volo di Peter Pan, una metafora che incanta ancora. Nella forma e nel gioco interattivo decisamente uno spettacolo per bambini, con battute che assomigliano più al teatro contemporaneo di satira e denuncia, qualche volta troppo sopra le righe, lo spettacolo lascia delle sbavature.

Martedì, 19 Febbraio 2013 17:40

Il Gobbo di Notre Dame - Teatro Vascello (Roma)

La qualità della messa in scena, della scrittura drammaturgica, delle musiche, degli interpreti, al Vascello dei Piccoli è sempre altissima ed impeccabile. Ancora una volta la scelta di un testo difficile risulta nelle mani di questa compagnia una vera e propria vittoria artistica. Portare in scena il Gobbo di Notre Dame è rischioso; farlo per i bambini ancor di più, essendo una tra le storie più tristi che conosciamo, eppure se non si teme di mettere in scena la morte ci si rende conto di quanta magia l’arte sprigioni davanti al coraggio e alla bellezza e di quanto il teatro permetta anche ai nostri giorni la catarsi.

Dal 4 al 23 dicembre. Dopo un interminabile successo a Londra, prima nei teatri off e in seguito per più di vent’anni a Piccadilly Circus, al teatro Criterion, ed ancora in tour da più di trent’anni, “Tutto Shakespeare in 90 minuti” viene proposto al pubblico italiano, grazie alla regia di Alessandro Benvenuti e alla traduzione di Paolo Valerio, da un trio d’eccezione: Zuzzurro e Gaspare affiancati dal bravo Maurizio Lombardi.

TOP