"Magda e lo spavento", andato in scena al Teatro Elfo Puccini di Milano, costituisce l’ultima tappa del progetto di Teatro i Innamorate dello spavento, lavoro composto da tre testi distinti di cui Renzo Martinelli ha curato la regia. Il tema trattato è la caduta del Reich e la fine inarrestabile di Hitler. E in questo spettacolo vediamo in scena proprio il Fuhrer in persona e la Signora Magda Goebbles che, dopo la morte di Hitler nel bunker, avvelenò i suoi sei figli per poi suicidarsi insieme al marito.

Lunedì, 23 Marzo 2015 20:33

Fuck Me(n) - Teatro Out Off (Milano)

Sono state poche ma intense, dal 10 al 15 marzo, le rappresentazioni di uno spettacolo sperimentale al Teatro Out Off dal titolo ambiguo, "Fuck Me(n)". Nasce dal tentativo di offrire qualcosa di diverso rispetto alle innumerevoli proposte di spettacoli dedicati a donne, al ‘sentirsi femmina’, agli abusi, l’essere lesbica e via dicendo. E i maschi? Dell’uomo comune difficilmente si percepiscono tracce sui palcoscenici teatrali. Così a Renata Ciaravino, giovane scrittrice sia di teatro sia per la radio e la televisione, viene l’idea di rivolgersi a tre autori piuttosto noti, specie perché hanno tutti diretto corsi di scrittura creativa o cose simili e nell’ambiente ci si conosce. Nasce così questo spettacolo che vince il Premio GREAT come miglior monologo all’Accademia Nico Pepe di Udine nel 2013.

Il Piccolo Teatro di Milano, da giovedì 18 a domenica 28 settembre, ospita la XIV edizione del Festival internazionale della nuova drammaturgia: Tramedautore. 15 spettacoli, autori italiani e internazionali, un concerto di musica rom, conferenze e tavole rotonde ad ingresso libero; tutto incentrato sulla crisi vista da autori appartenenti all’Eurasia. È curato da Outis, Centro Nazionale di Drammaturgia Contemporanea con la direzione artistica di Angela Calicchio e Tatiana Olear.

TOP