Dal 19 febbraio al 10 marzo. Debutto nazionale al Teatro Eliseo, 40 anni dopo la prima rappresentazione, per “La Commedia di Gaetanaccio” del grande Luigi Magni. Una classica commedia musicale in romanesco, dal sapore amaro e sarcastico, con Giorgio Tirabassi e Carlotta Proietti divisi tra Fame, Amore e Morte in una Roma antica e sempre attuale.

Martedì, 16 Gennaio 2018 21:34

Primo - Teatro Argentina (Roma)

Dal 15 al 20 gennaio. Era il 1947 quando Primo Levi, di ritorno dalla tragica esperienza di deportazione nel campo di Monowitz, lager satellite polacco del complesso di Auschwitz e sede dell’impianto industriale di Buna-Werke, pubblicava la prima edizione di “Se questo è un uomo”. Dopo 70 anni, la meticolosa e rigorosa interpretazione di Jacob Olesen, sotto l’essenziale regia di Giovanni Calò, porta quelle pagine di accusa sul palcoscenico del Teatro Argentina per far rivivere le impressioni di una barbarie che non deve essere dimenticata. Lo spettacolo si inserisce nel percorso della stagione del Teatro di Roma intitolato “Il dovere della memoria”, uno studio scenico sul ricordo e sul confronto con un’eredità storica dolorosa, indirizzato agli adulti ma soprattutto alle nuove generazioni.

TOP