Dal 2 al 6 maggio al Piccolo Teatro Studio Melato, a Milano, va in scena “Il cielo non è un fondale” di Daria Deflorian e Antonio Tagliarini, per la prima volta al Piccolo Teatro, insieme a Francesco Alberici e Monica Demuru con la sua bella voce profonda. Il palco è scuro e disadorno, ad eccezione di un vecchio termosifone bianco in ghisa. Sullo sfondo, una parete plumbea mobile.

Cosa sarebbe successo se Battisti e Mogol fossero nati nel 1977? Avrebbero scritto le stesse canzoni?

I classici della musica d’autore italiana rivivono in una serata speciale firmata Giovivendo.

Dieci finalisti, dieci anni di vita, centinaia di sogni, molte storie di successo: questo porterà sul palco dei Giardini di Marzo di battistiana memoria a Poggio Bustone l’omonimo Premio Poggio Bustone il 5 settembre prossimo a partire dalle ore 20.00.

A quarant'anni di distanza dalla sua uscita, Donato Zoppo racconta la vicenda del concept-album “Amore e non amore” nel libro “Amore, Libertà e Censura. Il 1971 di Lucio Battisti” (Aerostella, 2011): il percorso che conduce Lucio Battisti all'anno di grazia 1970, il making of degli otto brani, la scelta concettuale, i conflitti con la Ricordi e il ritardo della pubblicazione, le reazioni di pubblico e critica, il caso della censura. Donato ce ne parla dettagliatamente in questa intervista.

TOP