Con “I Giganti della Montagna”, Gabriele Lavia chiude la sua personale trilogia pirandelliana. Dopo i “Sei personaggi in cerca d’autore” e “L’uomo dal fiore in bocca… e non solo”, porta in scena un maestoso allestimento dell’ultima opera, incompiuta, scritta dal grande drammaturgo siciliano. Fino al 31 marzo al Teatro Eliseo di Roma.

Sabato, 27 Gennaio 2018 20:29

Il Padre - Teatro della Pergola (Firenze)

Dopo Pirandello e Brecht, Gabriele Lavia torna in scena con il suo terzo allestimento de “Il Padre” di August Strindberg. Con Federica Di Martino, sua moglie nella vita e sulla scena, porta sul palco la lotta tra i sessi, la crisi della famiglia e della borghesia, in una sottile quanto spietata guerra di sopraffazione. Lo spettacolo, prodotto da Fondazione Teatro della Toscana, è andato in scena al Teatro Della Pergola di Firenze dal 16 al 21 gennaio ed è ora approdato a Roma (al Teatro Quirino, dal 23 gennaio al 4 febbraio); la tournée proseguirà poi a Bologna, Milano, Torino, Genova ed Udine.

TOP