Sabato, 20 Ottobre 2018 13:22

Reparto Amleto - Teatro India (Roma)

Dopo il sorprendente successo di pubblico riscosso nella passata stagione, l’effervescente energia di “Reparto Amleto”, produzione del Teatro di Roma, ritorna in scena dal 9 al 21 ottobre al Teatro India. Il classico shakespeariano viene attualizzato in un ingranaggio teatrale divertente e brioso, scritto e diretto da Lorenzo Collalti, con il quartetto di giovani interpreti formato da Luca Carbone, Flavio Francucci, Cosimo Frascella e Lorenzo Parrotto. Lo spettacolo, già vincitore di Dominio Pubblico 2017, ha superato i confini italiani per andare in scena il 27 settembre a Londra, presso il Ravensfield Theatre.

TEATRO. LE FORME DELLA VERITÀ è il principio creativo, sociale, pluralistico su cui si fonda la Stagione 2018/2019 del Teatro di Roma - Teatro Nazionale, espressione delle molteplici identità dell’esistente e degli sconfinamenti del contemporaneo, temi cruciali della comunità civile raccontati sui palcoscenici del Teatro Argentina, Teatro India e Teatro Torlonia.

Domenica, 14 Gennaio 2018 17:02

Reparto Amleto - Teatro India (Roma)

Non c’è che dire, dopo quattro secoli di disavventure familiari, tormentosi dubbi e più o meno improbabili ed irrispettose rivisitazioni drammaturgiche, il nostro immortale principe di Danimarca Amleto è letteralmente esausto. Non ci sorprende dunque che il giovane autore e regista Lorenzo Collalti, assieme ai quattro impavidi attori - Luca Carbone, Flavio Francucci, Cosimo Frascella e Lorenzo Parrotto - della compagnia L’Uomo di Fumo, di recentissima fondazione, lo affidi alle premurose cure di un ospedale psichiatrico dove potrà finalmente distendere i suoi nervi e soprattutto sfogare tutto il livore e l’oppressione che si annidano nella sua psiche. Per scoprire come andrà a finire c’è un'unica possibilità, non perdersi “Reparto Amleto”, l’inconsueta e divertente reinterpretazione dell’eroe scespiriano, in scena dal 9 al 14 gennaio al Teatro India di Roma e poi il 14 e 15 marzo allo Spazio Teatro Noh’ma di Milano.

La compagnia L’Uomo di Fumo è senza dubbio una delle giovani realtà teatrali romane più interessanti: apprezzati dalla critica e seguiti calorosamente dal pubblico, dopo il successo di “Nightmare N.7” sono pronti a tornare in scena con il loro nuovo lavoro “Reparto Amleto” già vincitore del premio come Miglior Spettacolo della rassegna Dominio Pubblico 2017. L’appuntamento da non mancare è dal 9 al 14 gennaio al Teatro India; nel frattempo abbiamo intervistato il regista Lorenzo Collalti e uno degli interpreti, Lorenzo Parrotto, per scoprire qualche dettaglio in più su questo progetto e quelli in cantiere per il futuro.

Dal 9 al 14 gennaio al Teatro India in scena REPARTO AMLETO scritto e diretto da Lorenzo Collalti, vincitore del Premio Miglior Spettacolo della rassegna “Dominio Pubblico - La città agli under 25”, che il Teatro di Roma accoglie e propone come produzione, impreziosendo il cartellone della stagione e consolidando «una più diretta collaborazione fra il festival under 25 e l’istituzione Teatro di Roma - dichiara il direttore Antonio Calbi - accogliere questa proposta è un ulteriore elemento per sostenere la fucina di nuove creatività e rinforzare l’identità del Teatro India come fabbrica del teatro di domani».

Un teatro aperto a tutti, un’agorà civile e culturale che sia fulcro di democrazia partecipata, di pensieri, utopie, emozioni. È questo il senso racchiuso nella composizione della stagione che Antonio Calbi, al suo quarto anno di direzione del Teatro di Roma, presenta in una sala gremitissima del Teatro India.

E’ pronto a tornare in scena, dall’11 al 15 gennaio al Teatro Cometa Off di Roma, l’incubo surreale, ironico e visionario di “Nightmare n.7”, scritto e diretto da Lorenzo Collalti e interpretato da Luca Carbone, Cosimo Frascella, Lorenzo Parrotto e Pavel Zelinskiy. Dopo il brillante successo all’European Young Theatre Festival del Festival Internazionale dei 2Mondi di Spoleto 2015 e al Teatro India nell'ambito del festival “Dominio Pubblico”, quest’originale lavoro drammaturgico si accinge a travolgere anche l’accogliente culla del teatro off a Testaccio. I due Lorenzo - Collalti, autore e regista, e Parrotto, attore - ci raccontano la genesi e le dinamiche di questa inconsueta avventura performativa.

Domenica, 10 Luglio 2016 21:07

Nightmare n° 7 - Teatro India (Roma)

Provengono tutti dalla feconda fucina teatrale dell' Accademia Nazionale d'Arte Drammatica "Silvio d'Amico" gli artefici di questo atto unico tanto inconsueto quanto denso di arguti spunti di riflessione: drammaturgia e regia sono firmate da Lorenzo Collalti, mentre l'interpretazione dei quattro singolari personaggi in scena è affidata a Luca Carbone, Cosimo Frascella, Lorenzo Parrotto e Pavel Zelinskiy. Dopo essersi aggiudicato i premi come Miglior spettacolo e miglior drammaturgia all’European Young Theatre Festival del Festival Internazionale dei 2Mondi di Spoleto 2015, “Nightmare n° 7” è approdato al Teatro India di Roma nell'ambito della III edizione del festival “Dominio Pubblico - la città agli under 25”.

Martedì 3 maggio 2016 alle ore 20:00 presso il Teatro Studio Eleonora Duse, in via Vittoria 6, debutta TRADIRE SHAKESPEARE con il patrocinio dell’Ambasciata Britannica di Roma. In occasione dei quattrocento anni dalla morte, l’Accademia dedica al grande drammaturgo inglese uno studio delle riscritture moderne, condotto dal M° Arturo Cirillo con il III anno del Corso di Regia. L’allievo regista Mario Scandale presenta NON ESSERE dall’ “Amleto”, l’allievo regista Lorenzo Collalti presenta UBU da Jarry.

Nella suggestiva cornice di Villa Piccolomini, gli allievi del II e III anno del Corso di Regia dell’Accademia Nazionale D’Arte Drammatica Silvio D’Amico presentano, guidati dal Maestro Giorgio Barberio Corsetti, quattro studi su Kleist, poeta e drammaturgo tedesco dalla vita tormentata. Attraverso uno spettacolo itinerante all’interno della Villa, lo spettatore segue l’interessante percorso di vita di Kleist attraverso i suoi scritti e tre delle sue opere teatrali.

Pagina 1 di 2
TOP