Levante in concerto @ Teatro Quirinetta (Roma) - 24/10/2015

Scritto da  Lunedì, 26 Ottobre 2015 

Un teatro Quirinetta gremito all'inverosimile, da un pubblico caloroso ed entusiasta (nonché composto per la maggior parte da esponenti del gentil sesso), ha ospitato sabato la tappa romana dell'“Abbi cura di te tour” di Levante. Una nuova serie di concerti con i quali l'artista siciliana, ma torinese d'adozione, promuove il suo secondo e omonimo album. Che, dopo la sorpresa di “Manuale Distruzione”, la conferma come la voce più promettente dell'ultima generazione del cantautorato femminile all'italiana.

 

È certamente dal vivo che Levante si esprime nella dimensione che le è più congeniale. Pallida e delicata come una damigella rinascimentale, ma regina assoluta del suo palco. Poche parole e tanta energia: quella della sua voce limpida e potente, il punto di forza dell'intero progetto artistico, e dei suoi bravi strumentisti che ben la valorizzano (a partire dalla “pezza” invidiabile del batterista Alessio Sanfilippo, dei Nadar Solo). Commossa e commovente, intensa, carica decisamente più del suo fonico: qualche piccolo problema tecnico costella tutta la serata, ma Levante li supera brillantemente con il suo inconfondibile sorriso.

Il lato che convince di meno, purtroppo, sono ancora le sue canzoni. Che assomigliano molto a lei: i testi sbarazzini e ironici, le melodie saltellanti e balzane. Più ispirate quelle del primo album, arrangiate con maggior cura quelle del secondo, alla fine però finiscono (a parte alcune lodevoli eccezioni, da “Duri come me” a “Cuori d'artificio” passando per “Nuvola” e “Ciao per sempre”) per essere troppo simili, tra di loro e ai suoi pur invidiabili modelli. Così ci sembra proprio di assistere ad un concerto della sorella minore (e cocca di mamma) di Meg. Ma, a 28 anni, Claudia Lagona ha ancora tutto il tempo, la creatività, il talento per crescere. E noi, dal canto nostro, la seguiremo con attenzione.


Articolo di: Fabrizio Corgnati

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

TOP