Belladonna live @ Init (Roma) - 14/01/2011

Scritto da  Sabato, 15 Gennaio 2011 

Foto (c) Stefano MicchìaFiglia della MySpace Generation, la band romana Belladonna torna a Roma (e in Italia!) dopo aver finito di registrare il terzo, attesissimo, album. L’occasione è ghiotta per ascoltare live il loro rock erotico e noir, grazie all’inconfondibile voce di Luana. Brani noti, qualche anticipazione del nuovo disco e il nuovo singolo “Let There Be Light” composto con Michael Nyman.

 

 

 

 

Ci sono favole che a volte superano per bellezza e stravaganza anche le favole più belle e famose. Quella dei Belladonna, poi, ha dell’incredibile.

Foto (c) Stefano MicchìaLa band romana inizia a farsi conoscere in mezzo mondo qualche anno fa, grazie al tam-tam su internet via MySpace (tra i gruppi italiani erano secondi solo ai Lacuna Coil). Sono loro i figli della MySpace Generation. Il loro primo album, “Metaphisical Attraction” viene osannato dalla critica. La band inizia a fare concerti su concerti: nel 2009 vola negli USA e sotto l’ala protettrice di Sylvia Massy (produttrice anche di Tool, System Of A Down, Johnny Cash) pubblica “The Noir Album”.

La band capitanata da Luana e Dani torna a Roma in occasione dell’uscita del nuovissimo singolo “Let There Be Light” composto con Michael Nyman (leggenda della musica internazionale!), che anticipa l’uscita dell’attesissimo terzo album.

Ad aprire la serata Italian Job #8 ci pensa il trio tutto al femminile delle Shootin' Stars. La band fonde  sonorità del rock underground più classico con l’uso mai scontato degli strumenti a fiato (flauto, clarinetto e sassofono), generando coinvolgenti riff e sinuose linee melodiche. Parleremo prestissimo di loro. Stay tuned.

I Belladonna si presentano sul palco: Luana vestita da paramilitare con stellina glamour sulla cintura e con l’asta delFoto (C) Stefano Micchìa microfono adornata a rose e ghirlande. “Chi ci conosce sa quanto è emozionante per noi suonare a Roma” - introduce Luana - “La cerimonia può avere inizio”.

L’opener è affidato a “Let Me Put My Love”. L’aria si incendia con il singolo tratto da “Metaphisical Attraction”, la graffiantissima “Black Swan” e l’intensa “Alchemical Romance”. Intanto Luana si sbarazza progressivamente del cappello che indossa, dando sfogo a tutta la sua sensualità. Sensualità che la band esprime attraverso le proprie canzoni: un giusto mix di rock, erotismo e romanticismo.

Si continua con “Till Death Do Us Part”, primo singolo estratto da “The Noir Album”: ritmo incalzante che penetra nel cervello fino a farlo esplodere. Arriva anche il pezzo in assoluta anteprima: “Stiletto”. “Una storia di tacchi a spillo e coltelli”. Arriva la cover di “One More Cup Of Coffe” di Bob Dylan. Subito dopo Luana indossa una finta corona di spine e introduce “Resurrect My Soul”. Altro giro, altro nuovo brano: l’affascinante “Nepenthe”, seguita dalla presentazione del nuovo singolo “Let There Be Light”, seguita da una doppietta che lascia il pubblico di stucco: la meravigliosa “Foreverland” e “Mystical Elysian Love”, quest’ultima cantata da Luana con una benda nera sugli occhi.

Chiude la prima parte “Phoenix Rising”.

Foto (c) Stefano MicchìaGiusto qualche minuto e Luana e Dani tornano sul palco: “La nostra musica nasce per esprimere le nostre emozioni senza inibizioni” - commenta Luana - “Ecco perché facciamo questa canzone senza microfoni. Proprio così com’è nata”. I Wanna Be Your God” è la splendida performance chitarra voce (senza microfoni, appunto!) che letteralmente ammutolisce i presenti.

“Grazie a tutti per aver reso speciale questo ritorno a Roma e in Italia”. E’ il congedo di Luana e soci, che chiudono con “I Feel Life”.

Non resta che aspettare fiduciosi il nuovo album. I Belladonna sono una… bella realtà italiana con velleità internazionali. Li seguo dalla loro nascita (…e anche prima!) e non mi stancherò mai di ringraziarli. E osannarli.

 

 

 

SCALETTA

1. Let Me Put My Love

2. Black Swan

3. Alchemical Romance

4. Till Death Do Us Part

5. Stiletto

6. One More Cup Of Coffee

7. Resurrect My Soul

8. Nepenthe

9. Let there Be Light

10. Foreverland

11. Mystical Elysian Love

12. Phoenix Rising

Encore

1. I Wanna Be Your God

2. I Feel Life

 

BELLADONNA sono:

Luana: voce

Dani: chitarra

Alice: tastiere

Tam: basso

Alex: batteria

 

Articolo di: Ilario Pisanu

Foto courtesy of Stefano Micchìa - www.stefano-micchia.com

Sul web: www.belladonna.tv - www.myspace.com/wwwbelladonnatv

TOP