Belladonna in concerto @ Black Out (Roma) - 13/04/2013

Scritto da  Domenica, 14 Aprile 2013 

I Belladonna salgono sul palco del Black Out per la serata “Rock Arena” per presentare live il nuovissimo disco “Shooting Dice With God”, il loro quarto lavoro (in uscita il 18 Aprile).

 

 

 

 


I Belladonna salgono sul palco del Black Out per la serata “Rock Arena” per presentare il nuovissimo disco “Shooting Dice With God”, il loro quarto lavoro (in uscita il 18 Aprile).


L’attesa è grande per ascoltare dal vivo i nuovi brani di una delle mie band preferite (li seguo dagli esordi… e anche prima!) che unisce rock, erotismo e noir in un’alchimia romantica e graffiante.


Luana Caraffa, di nero vestita con cappello nero, entra sul palco insieme alla band. Si avvicina al microfono, la cui asta è adornata di rose rosse e prima di intonare “Alchemical Romance” (brano di apertura di “The Noir Album” del 2009) si rivolge ai presenti: “Siamo in un periodo di disorientamento. Pasolini diceva che nulla è più anarchico del potere. Adesso urge l’arte dell’autoritratto per condividere l’anima con gli altri: la nostra musica".

Si prosegue con “All is Vanity”, apripista del nuovissimo disco “Shooting Dice With God” e disponibile in download gratuito. L’atmosfera inizia a scaldarsi e la successiva “Till Death Do Us Part” sancisce definitivamente il raggiungimento del punto di fusione nucleare.


Luana si toglie il cappello: “è sempre più bella”, penso mentre la guardo.


Arriva come un colpo al cuore “My Sweet Nepenthe” (da “And There Was Light” del 2011) uno dei miei brani preferiti di sempre.


“Muhammad Ali e Joe Frazier erano collegati a livello karmico. “Karma Warrior” è la metafora degli scontri nella vita” dice Luana introducendo “Karma Warrior”, brano contenuto nel nuovo disco, dal piglio tagliente e velocissimo. Si va avanti con “Beyond the Realms of Reason” (da “Metaphysical Attraction”, l’opera prima del 2006).


La cover che (non) ti aspetti è “Sweet Child O' Mine” dei Guns N' Roses, in puro stile Belladonna, il cui videoclip ha fatto impazzire fans e non. L’intensa “Foreverland” è preceduta dalle parole di Luana: “La vita e la morte in un incontro che viaggia oltre il tempo” e seguito da uno splendido assolo di chitarra di Dani Macchi. Vi consiglio di guardare il relativo videoclip del singolo perché è fantastico.


Per “Mystical Elysian Love” (da ““Metaphysical Attraction”) Luana indossa una benda nera che le copre gli occhi, mentre per “Phoenix Rising” (da “The Noir Album”) Luana parla di vite passate e di quanto spesso ci si dimentichi di queste.


Si spinge sull’acceleratore con “Black Swan” (loro primissimo singolo, tratto da “Metaphysical Attraction”) e il pubblico poga a più non posso. E il batterista, Mattia Mari, pesta a più non posso.


I Set My Controls to Overdrive” chiude il nuovo album: ritmo sostenuto e Luana che si incendia di grinta. Un attimo di calma, un respiro: “Dedichiamo questa canzone a quella vita che bisogna prendere in mano per far sì che si realizzano i sogni. Alla passione!”. Arriva “I Feel Life” (da “And There Was Light”) e l’atmosfera romantica diventa palpabile. Tocco le emozioni con le dita.


Pausa. Dopo qualche minuto rientrano Dani e Luana: “Vi regaliamo un nostro momento. Una canzone così come è nata, tutti nudi”. Solo chitarra e voce, senza amplificazioni né microfoni: “I Wanna Be Your God” (da “Metaphysical Attraction”). Tutti in silenzio. Tutti nudi. A guardare e ascoltare quello che a me è arrivato come un momento intimo e d’amore.


Chiude il concerto “In My Demons’ Name”, brano a mio avviso di punta del nuovo “Shooting Dice With God”.


I Belladonna sono una realtà consolidata del panorama italiano e internazionale e questo live ed il nuovo disco ne sono una prova ancor più lampante.


Lunga vita ai Belladonna!

 

 

 

 

 

SCALETTA
1. Alchemical Romance
2. All Is Vanity
3. Till Death Do Us Part
4. My Sweet Nepenthe
5. Karma Warrior
6. Beyond the Realms of Reason
7. Sweet Child O' Mine
8. Foreverland
9. Mystical Elysian Love
10. Phoenix Rising
11. Black Swan
12. I Set My Controls to Overdrive
13. I Feel Life
14. I Wanna Be Your God
15. In My Demons’ Name

 

Il tour dei BELLADONNA
13 Aprile - ROMA - Black Out
26 Aprile - MILANO - Blues House
3 Maggio - PERUGIA - Rock'N'Roll
4 Maggio - PISA - Borderline
10 Maggio - MATERA - Camera Club
17 Maggio - BEROUN (REPUBBLICA CECA) - Rock Club Prdel
18 Maggio - SOKOLOV (REPUBBLICA CECA) - Festival Rockbeach
31 Maggio - RHO - Rock'N'Roll
1 Giugno - VARESE - Rock'N'Roll (show acustico)
27 Giugno - ZAMBERK (REPUBBLICA CECA) - Festival JamRock

 

BELLADONNA sono:
Luana Caraffa - vox
Dani Macchi - gtr
Valentina De Iullis - piano
Tam Scacciati - bass
Mattia Mari - drums

 

Articolo di: Ilario Pisanu
Grazie a: Belladonna
Sul web: http://belladonna.tv/ - http://www.facebook.com/belladonnaband - http://www.facebook.com/belladonna.guys

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

TOP