Un nuovo spettacolo di Raffaele Curi per gli “Esperimenti di Quaresima” della Fondazione Fendi con Domiziana Giordano, performance nella quale il pubblico, in piedi, è immerso per un’ora in un clima sospeso tra anamnesi mitica e post-moderno: dallo Zoroastrismo ai miti della fertilità, alla vita violenta e aggressiva contro le donne dell’India di oggi. Immagini e parole che scorrono su uno schermo a tutta parete; personaggi muti e nudi su una passerella appesa, fino alla celebrazione della vita, dell’uovo sacro, prima che sia troppo tardi, al di là degli schemi e delle regole.

Giovedì, 07 Febbraio 2013 21:32

SS - Teatro dell'Orologio (Roma)

Dal 4 al 10 febbraio è in scena nella Sala Grande del Teatro dell’Orologio "SS", uno spettacolo sul fenomeno della Sindrome di Stoccolma nel contesto dei campi di concentramento nazisti, ossia gli inspiegabili sentimenti positivi che le vittime possono provare verso il proprio aguzzino, nella maggior parte dei casi nient’altro che una difesa inconscia messa in atto per sopportare il trauma della violenza subita. Il testo e la regia teatrale sono di Mariaelena Masetti Zannini, mentre le dinamiche performative sono state create e dirette da Sylvia Di Ianni, la protagonista della vicenda.

TOP