Lunedì, 20 Novembre 2017 21:07

Quattro - Teatro Sette (Roma)

Si ride dalla prima all’ultima battuta al Teatro Sette, dove viene proposto «Quattro», l’ultimo lavoro scritto da Adriano Bennicelli e diretto da Michele La Ginestra. Ad interpretare questa pièce incentrata sui difficili intrecci sentimentali, è un affiatato ensemble composto da Claudia Campagnola, Andrea Perrozzi, Ketty Roselli e Alessandro Salvatori.

Donare sorrisi che possono sfociare nella risata immediata o nella riflessione da elaborare con calma. È questo lo stile del cartellone 2017-2018 del Teatro 7, arrivato al ventunesimo anno di attività. Il direttore artistico Michele La Ginestra - che nel corso della stagione sarà impegnato in diversi spettacoli in veste di autore, di regista o di interprete -, racconta un po’ le caratteristiche del cartellone. E precisa che la vera scommessa dell’anno sarà «Come Cristo comanda», un lavoro messo in scena assieme a Massimo Wertmuller dal 13 febbraio al 4 marzo.

Domenica, 18 Ottobre 2015 16:23

Flebowsky - Teatro Sette (Roma)

Per la prima volta sulle tavole del Teatro Sette arriva Nicola Pistoia che porta in scena «Flebowsky (storie di ordinaria corsia)», uno spettacolo da non perdere se si vuole passare una serata all’insegna di una comicità pungolante e intelligente. L’artista, diretto da Gigi Piola, è accompagnato in questo viaggio nei meandri della sanità italiana da due validi attori, Ketty Roselli ed Armando Puccio. Il lavoro, tratto dal libro di Fabrizio Blini, sarà in scena fino al 25 ottobre.

Con un foyer mutato, una platea ampliata ed una struttura innovata a livello tecnologico, il Teatro Sette accoglie il suo pubblico offrendo un cartellone che dà spazio tanto alle nuove leve come ad attori noti del panorama italiano. Nicola Pistoia, Ugo Dighero, Gigi Proietti, Sergio Zecca, Marco Zadra sono solamente alcuni dei tanti artisti che si ritroveranno nello spazio di via Benevento nel corso della stagione 2015/2016. Il direttore artistico Michele La Ginestra sarà in scena a Natale con il suo nuovo one-man-show «M’accompagno da me».

Al Roma Fringe Festival 2015, in attesa della finalissima del 5 luglio, riflettori puntati sulla “Scena Romana”, una selezione degli spettacoli più rappresentativi della stagione appena conclusa proposti dalle realtà più interessanti e vivaci del teatro indipendente della capitale: Teatro Studio Uno, Teatro Dell’Orologio, Teatro Argot Studio, Teatro Tordinona, Carrozzerie n.o.t. e Teatro e Critica Webzine.

Debutta a Roma un divertente spettacolo dal sapore italo/inglese, che tra gags e risate mette a nudo le nostre debolezze, evidenziando come, alcune volte, sarebbe più semplice manifestare i propri sentimenti e le proprie emozioni in maniera diretta, invece che cercare soluzioni alternative poco valide ed appaganti, che evitano rischi e responsabilità. Strepitosa colonna sonora dei Beatles, a rievocare atmosfere lontane ma mai del tutto perdute.

TOP