Josè Leaci

Articoli di Josè Leaci

I Leitmotiv sono una band salentina, con il cuore (anzi: la mente...) in ogni dove. Impossibile etichettarli con una sola parola perché la loro creatività assorbe stili e tracce da ogni genere conosciuto e questo ne fa una band dai suoni sorprendenti, che val la pena di ascoltare a fondo.

"Open ending": bella prova degli "Holiday in Arabia", duo IDM con spiccata propensione alle sensazioni di quiete, all'elettronica che non dia fastidio, buona per ogni situazione tranne quando qualcuno canta.

“Sangue di rapa” con il Cd omonimo: un trio di forte impatto, un terzetto capace di attirare magneticamente l'attenzione di chiunque sia abituato a non accontentarsi della mera sensibilità di chi canta.

Le intense intuizioni musicali e mutamenti interpretativi di Danys con: “Fumo e nebbia”.

Gianni Resta è il comunicatore ninja che aspettavi, discotecaro incallito, danzatore impenitente, sincero inventore, provocatore caustico, lontano come pochi dai luoghi comuni come lo sono “L'autommobele” dalla consapevolezza e il “Discorocksupersexypowerfunky” dalla noia.

Con “Fake from another place” i Post hanno una bomba tra le mani, un Cd poderoso per ritmo e sound moderno, fantasioso, rude ma sempre godibile, carico di inventiva e cultura musicale, oltre che di quell'aura scura che da decenni infesta il Rock.

Più professionalità che ispirazione in: “Frammenti” di Silvya Lane.

Mercoledì, 13 Febbraio 2013 16:46

DANYS - Fumo e nebbia (Autoproduzione, 2012)

Le intense intuizioni musicali e mutamenti interpretativi di Danys con: “Fumo e nebbia”.

Dolci e arroganti, fragorosi e tristi: il talento dei Penelope sulla Luna con Superhumans.

“Blank Times” di Fausto Rossi, parla di sogni, sogni delusi, disattesi, sogni perduti, sogni d'amore, sogni mai creduti con tutto il cuore, sogni rubati che ci lasciano attoniti, perché noi siamo misurabili attraverso i nostri desideri, e il senso (inevitabile?) del nostro fallire è commisurato alla profondità del nostro credere.

TOP