Luca Bussoletti è un cantautore romano dal curriculum invidiabile. Rivivono in lui ascendenze importanti: dalla cosiddetta "scuola genovese" fino agli ultimi Daniele Silvestri e Niccolò Fabi. Abbiamo avuto il piacere di conoscerlo meglio in occasione dell'edizione 2008 del M.E.I. di Faenza.

Saliti alla ribalta grazie al video della cover "These boots are made for walking", in cui figurava come guest star nientepopodimeno che il pornodivo più invidiato d'Italia (e non solo) Rocco Siffredi, Le Braghe Corte raccontano in questa nostra intervista realizzata al M.E.I di Faenza i loro esordi, dalle feste scolastiche ai concerti in piazza, fino ad arrivare al loro ultimo lavoro "King of The Fools", autentica miscela esplosiva di musica "punky", come è stata simpaticamente ribattezzata dallo stesso gruppo.

Altipiani è una delle maggiori etichette del circuito musicale laziale. Molti dei loro prodotti raggiungono spesso l'agognato premio della rotazione radiofonica. Abbiamo avuto modo di conoscerli meglio in occasione dell'edizione 2008 del M.E.I. di Faenza.

La Maninalto! Booking Management Label nasce da un'idea dei fondatori dei Vallanzaska, una delle Ska band più famose d'Italia. Il loro è un progetto che prevede di soddisfare anche la pur minima esigenza dei gruppi proposti, dalla produzione del disco fino all'organizzazione dei concerti. In occasione dell'edizione 2008 del M.E.I. di Faenza ha rilasciato per noi un'intervista lo Skandinavo.

I Gardenya sono una band di Trani e definiscono il loro stile "melogrunge", una sintesi indovinata tra distorsioni accese e un raffinato gusto melodico. In occasione dell'edizione 2008 del M.E.I. di Faenza abbiamo avuto il piacere di incontrare e di scambiare quattro chiacchiere con il cantante e leader del gruppo Sukko.

Alberto Patrucco: coniugare humanum est

Scritto da Domenica, 14 Dicembre 2008

Alberto Patrucco intervista“Chi non la pensa come noi” è il Cd frutto del percorso compiuto dal comico Alberto Patrucco tra le parole e la musica di Georges Brassens, il più raffinato cantautore francese del secolo scorso. Il lavoro si compone di dodici versioni inedite (in italiano) e preservate nei loro contenuti da una traduzione accurata che ne ha salvaguardato poesia, sostanza e incisività.

TOP