RIC – Regione Inviasioni Creative 2014. Teatro, musica, performance, installazioni e spazi di riflessione sulla contemporaneità per un’avventura tra le arti che trasforma le città di Frosinone, Rieti e Latina in cantieri di creatività dove raccontare la crisi e cercare le parole, le note, l’arte per superarla.

Per la decima edizione, Eclettica rinnova la collaborazione con il Parco delle Energie, Roma, un parco pubblico recuperato dalle associazioni del territorio, nella suggestiva scenografia urbana del Quadrato, lo spazio polifunzionale a impatto zero, gestito dal Forum Territoriale Permanente. Il festival questo anno sostiene la battaglia per il recupero al pubblico uso del lago di Largo Preneste, contro il tentativo di speculazione e cementificazione.

Dal 2 luglio al 27 agosto RIC – REGIONE INVASIONI CREATIVE 2014 porta in scena una variegata invasione d’arti e di discipline per offrire al pubblico oltre un mese di spettacoli, concerti, performance, installazioni, laboratori, e giocoleria, che animeranno le tre città di Frosinone, Rieti e Latina per coinvolgere la collettività in un’esperienza artistica multiforme. Un pittoresco percorso itinerante che si dipanerà fra le piazze, le strade, i vicoli, i chiostri della Regione nel tentativo di affrontare le diverse declinazioni della crisi che soffoca il nostro vivere sociale, e di superarla attraverso l’arte.

Sabato, 09 Marzo 2013 20:15

New Black - Teatro Traiano (Fiumicino)

8 e 9 marzo. “New Black”, quando la tragedia greca soccombe alla follia della cronaca moderna. Due storie, due vite, due tragedie moderne, per raccontare un’epoca di squilibri, Due confessioni, due tormenti, due fatti, un filo rosso comune, in cui l’assurdo si mescola alla quotidianità, in una progressiva perdita di senso, in una sequenza di azioni dove sfugge ogni prevedibilità. Un gioco teatrale senza effetti, un punto di vista al femminile, in cui prevale il profondo senso di precarietà dell’umana condizione. Il “New Black” è il “Nuovo Nero”, il nero della cronaca. Tragedie in cui prevale un certo velo di mistero che diventa moda imperante.

TOP