Fabrizio Corgnati - Caporedattore Musica (Roma)

  • Stampa

Fabrizio Corgnati - Redazione Musica (Torino)Torinese mio malgrado, terrone nel sangue e nell'animo, grafomane e logorroico fin dalla nascita, sono stato abbastanza fortunato da trovare qualcuno che mi desse retta e pubblicasse i miei sproloqui. Nella vita, oltre ad essermi ritrovato, non so bene perchè, a studiare Ingegneria meccanica, scrivo delle mie due più grandi passioni: le corse automobilistiche e la musica.

Il germe delle sette note mi è stato inculcato sotto pelle dalla famiglia: mia mamma, flautista, chitarrista e bassista amatoriale, mi ha cresciuto a pane e Beatles e la leggenda vuole che mi facesse ascoltare Mozart quando ancora riposavo ignaro nel suo grembo. Per tanti anni ho studiato pianoforte, poi mi sono accorto che criticare le cose mi riusciva molto meglio che farle, quindi ho riposto in un cassetto le ambizioni di fare il musicista per mestiere (ma non le tastiere, con cui mi diletto ancora spesso) e mi sono dato alla parola scritta.

Come amo ricordare, Alanis Morissette è la singola persona più influente nella mia vita. Per il resto ascolto di tutto, ma amo visceralmente l'alternative rock, specialmente al femminile: Tori Amos, Bjork, Regina Spektor, Amanda Palmer, Imogen Heap, PJ Harvey, Carmen Consoli, Fiona Apple, St. Vincent, Tegan and Sara... Oltre a questo, mi piacciono la Spagna, il buon cibo, il mare, dormire, le menti geniali, i libri, la filosofia, la politica interna, i reality show.
E la vita, quando non mi fa soffrire troppo.

 

Joomla SEF URLs by Artio