Lunedì, 15 Dicembre 2014 20:06

“Il silenzio e il tumulto” di Nihad Sirees

Un libro snello, colloquiale, senza arabeschi stilistici, nel quale l’autore presenta la propria storia senza alcun camouflage tanto che spesso si rivolge al lettore direttamente, per specificare, per scusarsi, per condividere.

Pagina 2 di 2
TOP