Mercoledì, 12 Aprile 2017 20:16

Pina Bausch a Roma - Teatro Argentina (Roma)

Lunedì 10 aprile, in un gremito Teatro Argentina, è stato presentato in anteprima Pina Bausch a Roma, il film documentario di Graziano Graziani sulla residenza romana della danzatrice e coreografa tedesca, in occasione dell’allestimento del suo spettacolo O Dido, del 2000. Il regista si sofferma sul carattere inusuale di questo viaggio, tra periferie, locali notturni e campi rom: uno sguardo, quello della Bausch, che, privo di qualsiasi giudizio, volle investigare l’essenza della città eterna.

Dal 20 al 25 settembre l’invisibile bellezza dell’Auditorium di Mecenate, capolavoro dell’archeologia romana nascosto nel quartiere Esquilino, apre i suoi spazi per la terza edizione di IF / Invasioni (dal) Futuro*003, per un nuovo ciclo di storie, immagini e suoni della fantascienza.

Dall’8 al 12 settembre l’invisibile bellezza dell’Auditorium di Mecenate, capolavoro dell’archeologia romana nascosto nel quartiere Esquilino, diventa palcoscenico per la seconda edizione di IF / Invasioni (dal) Futuro*002, breve ciclo lunare fatto di storie, immagini e suoni dalla fantascienza.

Dal 18 al 21 settembre l’invisibile bellezza dell’Auditorium di Mecenate, un capolavoro dell’archeologia romana nascosto nel quartiere Esquilino, diventa palcoscenico per un lungo viaggio nei racconti, nelle immagini e nei suoni della fantascienza con IF / Invasioni (dal) Futuro.

TOP