Romeo e Giulietta. Ama e cambia il mondo”, il musical prodotto da David e Clemente Zard, è tornato a calcare i palcoscenici italiani con un nuovo tour che si concluderà a Roma con quattro recite al Palalottomatica prima della pausa estiva: venerdì 1 giugno alle ore 21, sabato 2 giugno alle ore 16 e alle 21, e domenica 3 giugno alle ore 17. Un ritorno a grande richiesta, dopo due anni di assenza, e che ha riscontrato ancora un grande successo di pubblico (solo a Milano è stato in scena per 3 settimane durante questa stagione, e ad ottobre si replica agli Arcimboldi).

L’ultima volta che ho visto Giulia Luzi è stato in occasione dell’uscita dei suoi progetti musicali, Un abbraccio al sole e poi Viversi in un attimo. “Voglio che la gente tiri giù il finestrino della macchina e che con le mie canzoni canti a squarciagola”, mi confessava. Adesso la rivedo splendente come quel sole che abbracciava e al fianco del rapper buono Raige (che ha scritto tantissime canzoni che non l’avresti detto mai, tra cui Il mestiere della vita, la canzone che regala il titolo al nuovo album di Tiziano Ferro). Incontro i due tra una prova e un’emozione - non da poco - a poche ore dalla loro esibizione sul palco di Sanremo.

È stato assegnato a Roma, al Teatro Brancaccio, il primo riconoscimento rivolto al teatro musicale originale italiano. La consegna del premio BroadwayWorld.com Italy Awards 2013-2014 è avvenuta nel corso di "Music-All Party", lo show presentato da Giampiero Ingrassia e Maria Laura Baccarini.

TOP