Dal 5 al 17 febbraio. Già in tournée nel 2017, Agnese Fallongo torna a calcare, insieme al talentuoso Tiziano Caputo, i palcoscenici capitolini con il suo delizioso “Letizia va alla guerra”, impreziosito da una nuova figura femminile. Non perdetevelo.

“Una giornata qualunque del danzatore Gregorio Samsa” è lo spettacolo presentato dal 24 al 27 gennaio al Triennale Teatro dell’Arte di Milano, con Lorenzo Gleijeses nel personaggio del danzatore. Eugenio Barba, fondatore e direttore dell'Odin Teatret, condivide per l’occasione la regia e la drammaturgia con Gleijeses e Julia Varley. Gli oggetti che compaiono in scena sono di Michele Di Stefano (Leone d’Argento alla Biennale di Venezia 2014); la consulenza sulla drammaturgia è di Chiara Lagani (drammaturga e attrice della compagnia Fanny & Alexander).

Dal 15 gennaio al 3 febbraio. Dal libro best-seller del 1977 al film omonimo del 1984, quindi al divertente spettacolo scritto e interpretato da Geppy Gleijeses - già tra i protagonisti del lungometraggio firmato da Luciano De Crescenzo, nel ruolo di Giorgio - l'eterna diaspora tra nord e sud, per essere più precisi tra Pulcinella e Brighella, non smette di rappresentare il costante stereotipo del Belpaese.

Il nuovo anno ha inizio al Quirino con il debutto di un classico intramontabile del teatro di Eduardo De Filippo, "Filumena Marturano", con la regia di Liliana Cavani e protagonisti Mariangela D'Abbraccio e Geppy Gleijeses. In scena dal 2 al 7 gennaio.

Dal 21 novembre al 3 dicembre. In un affresco di vita di provincia di inizio Novecento, la vita delle "Sorelle Materassi", figure iconiche nate dalla penna di Aldo Palazzeschi, procede tra toni grotteschi e drammatici, nell’adattamento di Ugo Chiti per la regia di Geppy Gleijeses. Uno spettacolo classico e misurato, pervaso da un'amara ironia e retto dalle bravissime protagoniste Lucia Poli, Milena Vukotic e Marilù Prati.

Giovedì, 02 Febbraio 2017 21:51

Luci della ribalta - Teatro Quirino (Roma)

Dal 31 gennaio al 12 febbraio. Dopo trattative durate alcuni anni, Antonio Salines ha ottenuto dalla famiglia Chaplin i diritti teatrali di “Luci della ribalta, forse il film più famoso del grande comico e certamente il suo testamento spirituale. Come tutti sanno la trama narra la storia di un grande clown in declino, Calvero (Antonio Salines), e del suo incontro con una bella e sfortunata ballerina, Terry (Marianella Bargilli). I due si incontrano, lui le salva la vita e, accogliendola in casa con pazienza e dedizione, riesce a restituirle l’uso delle gambe, ritrovando egli stesso una ragione di vita. Tra i due protagonisti, che grazie all’aiuto l’uno dell’altro torneranno al successo, nascerà l’amore; ma le loro strade si separeranno troppo presto.

Appuntamento ormai irrinunciabile quello con "TREND nuove frontiere della scena britannica", la rassegna curata da Rodolfo di Giammarco che ormai da quindici anni accompagna l'autunno romano con il meglio della drammaturgia contemporanea d'oltremanica. Quindici titoli, due mesi consecutivi di programmazione per sperimentare fino in fondo le parole, i silenzi, i contatti umani, per raggiungere un senso o un inquietante vuoto di senso.

Presentata alla stampa e al pubblico la nuova stagione teatrale del Teatro Quirino Vittorio Gassman che punta ad un ventaglio di proposte variegate confermandosi come “Teatro POP”, attento alla tradizione senza perdere di vista i linguaggi della contemporaneità.

Sabato, 17 Ottobre 2015 17:29

Il Bugiardo - Teatro Quirino (Roma)

Dal 13 ottobre al 1 novembre, al Teatro Quirino, Geppy Gleijeses, Marianella Bargilli e Andrea Giordana portano in scena una delle più brillanti commedie di Carlo Goldoni, "Il Bugiardo", con la regia di Alfredo Arias. Protagonista è Lelio, un simpatico e irriducibile bugiardo che, in un colorito gioco di “spiritose invenzioni”, riscrive la propria biografia tessendo lodi alla sua poliedrica personalità. Lo spettacolo ha debuttato in prima nazionale a Castel Sant’Elmo lo scorso giugno, nell’ambito del Napoli Teatro Festival.

Il Roma Fringe Festival 2015 entra nel vivo: nella settimana dal 21 al 27 giugno, prima di passare alla programmazione Comedy e Scena Romana, si chiuderà la Sezione Teatro e scopriremo anche l’ultimo spettacolo più apprezzato da critica e pubblico che andrà in scena per la finale del 5 luglio.

TOP