Domenica, 04 Marzo 2018 17:31

Scale bianche e nere con Giovanni Allevi

La vocazione alla “rottura” con l’accademia, senza il gusto della provocazione ma nel dialogo costante con la musica, fatta di emozioni e di grande disciplina, che Giovanni Allevi coltiva con umiltà, curiosità e anche uno sguardo timidamente divertito. Abbiamo incontrato Allevi sul treno di ritorno dal Festival di Sanremo, al suo rientro a Milano dove vive, dopo la maratona nella Giuria degli Esperti per le serate finali della manifestazione musicale.

Sono “Romeo e Giulietta - Ama e cambia il mondo”, “Rapunzel” e “Frankenstein Junior” i musical trionfatori della stagione 2014/15. Annunciati ieri, durante la serata-evento per la prima edizione degli OIM - Oscar Italiani del Musical al Teatro Brancaccio di Roma, i migliori musical sono stati selezionati da una giuria di qualità presieduta da Christian De Sica. La serata, condotta da Giampiero Ingrassia e Serena Rossi e prodotta dalla Enpi Entertainment di Niccolò Petitto, è stata arricchita da ospiti famosi, premi alla carriera, estratti di musica e danza dai musical più famosi.

A quattro anni dal disco di platino "Alien" e dopo l’esperienza sinfonica dell’album "Sunrise", contenente il concerto per violino e orchestra in fa minore, Giovanni Allevi torna al pianoforte solo con un nuovo progetto e un titolo che è una vera e propria affermazione d’amore nei confronti dell’esistenza: “Love”, un viaggio nell’anima per tornare ad amare il mondo.

Giovanni AlleviAbbiamo incontrato Giovanni Allevi alla vigilia del concerto alla Villa Reale di Monza. Questo minitour sarà l’anticamera verso il vero evento della stagione: il 1° settembre 2009 il pianista marchigiano sarà protagonista sul palcoscenico internazionale dell’Arena di Verona, dove dirigerà la All Stars Orchestra.

Giovedì, 08 Gennaio 2009 21:06

Allevi come un talebano

Finalmente!!!  Qualcuno, in questo caso il Maestro Uto Ughi, ha avuto il coraggio di dire le cose per quello che sono.

Un’intensa ora e mezza di musica, di virtuosismi, di eccelsa abilità ma soprattutto di emozioni, di evasione dalla realtà, di esilio in una dimensione parallela. Queste le sensazioni dopo il concerto di Giovanni Allevi, nella dimensione più intimista del piano solo del suo Evolution Tour al Blue Note di Milano.

Lunedì, 29 Settembre 2008 00:00

GIOVANNI ALLEVI - Evolution (Ricordi, 2008)

"Evolution", ancora prima di essere pubblicato, è disco d'oro con oltre 40.000 copie prenotate. Giovanni Allevi è protagonista nel ruolo di autore delle musiche, pianista e Direttore.

TOP