Sabato, 21 Ottobre 2017 20:19

Grease - Teatro Sistina (Roma)

Dal 14 al 29 ottobre. Sono tornati Pink Ladies e T-Birds! “Grease”, prima film-icona con John Travolta e Olivia Newton John, poi Musical dei Record in Italia, è di nuovo in scena al Teatro Sistina di Roma sempre con la regia di Saverio Marconi. Un nuovo adattamento per festeggiare il 20° compleanno: energia, colori, amori, hit intramontabili eseguite dal vivo, il fascino degli anni Cinquanta e tanta voglia di ballare.

L’Isolachenoncè esiste davvero, si trova esattamente all’interno del LinearCiak di Milano, dove grandi e piccini possono volare con la fantasia e con un po’ di polvere di fata. Proprio qui Maurizio Colombi dirige un Peter Pan fresco e leggero, così leggero, appunto, da riuscire a volare. Non manca il divertimento: soprattutto per i bambini, risate assicurate.

In giro per i palcoscenici d’Italia da ben diciotto anni, "Grease", noto anche come il musical dei record, approda al Teatro Brancaccio, dove rimarrà in scena fino al 17 maggio, dopo le scintillanti repliche al Teatro della Luna di Milano. Un cast eccellente è alla base del successo di questo spettacolo storico, che è stato parzialmente rinfrescato affinché possa essere sempre all’altezza delle aspettative. Perfetta la regia di Saverio Marconi.

Dal 30 settembre al 19 ottobre. La Compagnia della Rancia inaugura la stagione 2014/2015 del Teatro della Cometa con Replay - The Musical per far conoscere e appassionare il pubblico italiano al musical off. Replay - The Musical è un testo innovativo e graffiante. Quattro personaggi, due storie d’amore che si intrecciano e nello sfondo la frenesia ed il fascino metropolitano di New York. Ritmo cinematografico, coreografie e musiche che restano nel cuore, risate e lacrime che insegnano che nella vita non esiste replay, mai.

Dal 21 al 26 maggio. Arriva anche a Roma “E se il Piccolo...”, uno spettacolo inedito e particolare ispirato al celebre “Il Piccolo Principe” di Antoine de Saint-Exupery. Danza, prosa e poesia si fondono per dare vita, attraverso i cinque performers sul palco, a una favola sognante. Ne scaturisce un'originale rilettura di un classico della letteratura, senza però perderne il fascino e snaturarne la vera essenza.

TOP