Lunedì 30 e martedì 31 marzo al Teatro Testaccio si è svolta la finale della Prima Rassegna Nazionale di corti teatrali ed atti unici organizzata dall'Associazione La Tana dell’Arte. Due serate presentate da Elena Berera, dedicate all'arte, alla recitazione e al teatro: sul palco di lunedì gli atti unici e di martedì i corti teatrali. L'organizzatore Felice Sandro Leo, di fronte alla difficoltà di selezionare le compagnie per la finale, ha privilegiato l’incontro con generi e stili artistici diversi, in un contenitore di spettacoli propulsore di idee e creatività. Autorevole la giuria, presieduta da Pippo Franco con Giorgia Trasselli, Giuseppe Mannino, Donatella Barbagallo e Sandro Calabrese. Attori e registi di un certo rilievo preposti a decretare i vincitori.

Dal 4 al 23 novembre. Ottima la prima, martedì sera al Teatro Roma, per “Finché vita non ci separi”, ennesima riuscitissima commedia brillante del collaudato gruppo formato da Clementi (autore) - Gasbarri (regista) - Trasselli e Conte (attori protagonisti). Lo spettacolo, di nuovo in scena dopo il successo del 2012, è un concentrato di ironia e divertimento sotto cui si nascondono spunti di riflessione, toni intimi e questioni sociali sempre attuali. Una commedia acuta e disincantata da non perdere!

Giovedì, 02 Ottobre 2014 19:03

La Spallata - Teatro Manzoni (Roma)

Dal 30 settembre al 26 ottobre. Il Teatro Manzoni riparte con slancio ed entusiasmo e inaugura la nuova stagione con “La Spallata”, la divertentissima ed efficace commedia firmata da Gianni Clementi per la regia di Vanessa Gasbarri, già andata in scena con grande successo a Roma durante la scorsa stagione. Lo spettacolo è un interessante spaccato dell'Italia del dopoguerra, ironico e amaro, nella storia di una famiglia comune, alle prese con tradizioni e ripresa, sogni e disillusioni. Un cast validissimo e un testo brillante e mai scontato fanno il resto, assicurandone la felice riuscita.

Dopo la calorosissima accoglienza riservata dal pubblico lo scorso anno in occasione del debutto al Teatro Roma ed il consenso entusiastico della critica, torna in scena al Teatro Manzoni "La Spallata" l'esilarante commedia di Gianni Clementi, diretta da Vanessa Gasbarri, con protagonisti Antonio Conte, Giorgia Trasselli e Gabriella Silvestri.

Dal 18 febbraio al 9 marzo. È una commedia ironica e particolare quella che ha debuttato al Teatro de' Servi a Roma. Diretto da Vanessa Gasbarri e scritto da Gianni Clementi, “Il tempo delle mele...cotte” è uno spettacolo dal divertimento trascinante che può contare su una sceneggiatura brillante, tempi perfetti e due ottimi attori come protagonisti, Giorgia Trasselli e Antonio Conte. La stessa combinazione di attori, regista e autore che aveva già decretato il successo di commedie come “Finché vita non ci separi” e “La spallata”, torna ora in scena con uno spettacolo esilarante, dai dialoghi vivaci e dal ritmo veloce in cui si ride e ci si diverte senza tralasciare momenti più intimistici. Uno spettacolo che ben unisce verità storica e finzione e in cui il contesto storico drammatico - ben rappresentato da una scenografia semplice ma d'effetto - fa da sfondo a tutta la vicenda.

Una delle sinergie artistiche più riuscite e di successo degli ultimi anni torna in scena al Teatro de’ Servi con una commedia capace di calibrare con brillantezza ed originalità molteplici saporiti ingredienti: graffiante ironia, autentica emozione ed uno sguardo particolarmente acuto sul panorama storico che costituisce lo sfondo delle vicende narrate. Lo spettacolo vede infatti tornare ad incontrarsi la regia curata con passione ed entusiasmo da Vanessa Gasbarri e le emozionanti interpretazioni di Giorgia Trasselli e Antonio Conte, di nuovo in scena con un testo di Gianni Clementi (autore di celebri commedie come “Grisu’, Giuseppe e Maria”, “Ben Hur”, “Sugo Finto” e “L’ebreo”).

Sabato, 04 Gennaio 2014 14:24

La Spallata - Teatro Roma (Roma)

Dal 28 dicembre al 19 gennaio. Una deliziosa commedia “La Spallata”, nello spirito dolce-amaro della voglia di riscatto generata da quello che fu definito il “boom economico” degli anni ‘60, e di un profondo senso di unione familiare - non senza gli immancabili, e del tutto fisiologici, scontri generazionali - che vedeva, proprio in quegli anni, nuclei allargati convivere sotto lo stesso tetto.

L'esilarante commedia di Gianni Clementi "La Spallata" approda al Teatro Roma per salutare l'arrivo del nuovo anno all'insegna dell'ironia e del divertimento. Impreziosito dalla regia attenta ed appassionata di Vanessa Gasbarri, lo spettacolo vedrà come protagonisti Antonio Conte, Giorgia Trasselli e Gabriella Silvestri e sarà in scena dal 28 dicembre al 19 gennaio.

Quelle due

12 novembre. Il festival ‘Illecite Visioni’, kermesse milanese di teatro dedicata interamente a tematiche GLBT, si conclude con Quelle due ovvero la calunnia di Luciano Melchionna, opera di Lilian Hellman già celebrata al cinema in un film del 1961 con Audrey Hepburn. Cult della letteratura umanamente scandalistica che negli anni Trenta fece tremare le tempie al puritanesimo del New England, si sviluppa attorno al comportamento, intollerabile per quei tempi e per quei costumi, di due maestre che vengono accusate di intimità tra loro da una ragazzina perfida e viziata, con un’intera comunità che si allarma e reagisce. Le speranze spezzate di due giovani donne, la loro dignità e la loro onestà, morale e intellettuale, calpestate e messe alla berlina per una loro presunta omosessualità.

Finchè vita non ci separi

Dal 25 settembre al 14 ottobre. Un esordio decisamente esplosivo ed esilarante per la nuova stagione del Teatro de’ Servi che, se queste son le premesse, preannuncia scintille di arguta comicità per i mesi a venire. In scena una gustosa commedia di Gianni Clementi, autore romano tra i più prolifici e brillanti con al proprio attivo perle drammaturgiche come “Grisù, Giuseppe e Maria”, “Ben Hur” e “L’ebreo”, dedicata alle febbrili ore che precedono un matrimonio, un matrimonio che forse non s’ha da fare…Protagonista una straripante, acuminata e divertentissima Giorgia Trasselli, nei panni di una futura suocera che molto difficilmente allenterà la presa dei suoi tenaci artigli ancorati sull’ indifeso figlioletto.

Pagina 2 di 3
TOP