Dal 21 febbraio al 4 marzo. Carlo Buccirosso torna in scena al Teatro Diana con “Il pomo della discordia”, una commedia attualissima che analizza le dinamiche di una famiglia borghese posta di fronte alle sfide della modernità. Una riflessione umoristica sul tema dell’omosessualità, raccontato in chiave partenopea attraverso la gustosa comicità di Buccirosso.

Dopo aver raccolto successi in tutta Italia, Sabrina Ferilli torna a Roma con “Signori…le paté de la maison!”, con la regia di Maurizio Micheli, al suo fianco anche come interprete. Tratto da una famosa pièce teatrale francese, il testo adattato da Carlo Buccirosso e dalla stessa Ferilli, è lo spassoso ritratto di una famiglia in un interno borghese, dove tutti scoprono che hanno qualcosa da rinfacciarsi.

Curioso destino quello della commedia teatrale francese Le Prénom, di cui gli stessi autori Matthieu Delaporte e Alexandre De La Patellière hanno saputo trasporre la scoppiettante drammaturgia in sceneggiatura perfetta per il cinema, producendo un film che riscosse un successo incredibile e duraturo. Furono incassati solo in Francia 25 milioni di dollari ma la pellicola, tradotta in italiano ‘Cena tra amici’, ha comunque girato parecchio anche oltralpe. Sembra merito proprio di Sabrina Ferilli se ora la commedia originale giunge sui nostri palcoscenici teatrali, con l’adattamento curato da Carlo Buccirosso e dalla stessa Ferilli, che l’hanno parzialmente italianizzata nei contenuti e negli argomenti. In scena al Teatro Manzoni di Milano dal 12 al 29 marzo con la regia di Maurizio Micheli, tra i protagonisti assieme al bravo Pino Quartullo, la bella Sabrina Ferilli, Massimiliano Giovanetti, Claudiafederica Petrella e Liliana Oricchio Vallasciani.

Reduce dal successo al botteghino con “E fuori nevica”, riproposizione cinematografica dell'omonimo lavoro teatrale di Vincenzo Salemme, Carlo Buccirosso è in scena all’Ambra Jovinelli dal 4 fino al 14 dicembre con la sua nuova commedia “Una famiglia quasi perfetta”.

TOP