Sabato, 27 Febbraio 2016 18:27

7 Minuti - Piccolo Teatro Strehler (Milano)

In scena al Piccolo Teatro Strehler di Milano fino al 28 febbraio "7 Minuti", il testo di Stefano Massini per la regia di Alessandro Gassmann. Due uomini che raccontano con grande sensibilità e autenticità un tema di estrema attualità: quello della disoccupazione. Undici donne guidate dalla formidabile Ottavia Piccolo che lottano per non perdere la propria dignità.

Sabato, 20 Febbraio 2016 10:53

7 minuti - Teatro Argentina (Roma)

Dal 16 al 21 febbraio al Teatro Argentina va in scena "7 minuti", la pièce tutta al femminile di Stefano Massini che scruta i dilemmi di una squadra di operaie capeggiate da Ottavia Piccolo, alle prese con ricatti e dinamiche aziendali, in uno spettacolo diretto da Alessandro Gassmann.

Domenica, 20 Dicembre 2015 14:02

Tradimenti - Teatro Eliseo (Roma)

Il capolavoro drammaturgico di Harold Pinter approda sul palcoscenico del Teatro Eliseo nella regia di matrice eminentemente cinematografica disegnata da Michele Placido. In primo piano le algide atmosfere borghesi di un ménage a trois ad alta densità cerebrale, nel quale l'irruenza passionale ed il trasporto degli istinti hanno da lungo tempo finito per soccombere sotto un coacervo inestricabile di rimpianti, disonestà, inganni perpetrati verso il prossimo ma in primo luogo verso se stessi, incolmabile insoddisfazione e raggelante solitudine dell'anima. Protagonisti del viaggio a ritroso concepito dal ricercato genio creativo pinteriano, Ambra Angiolini, Francesco Scianna e Francesco Biscione.

“Qualcuno volò sul nido del cuculo” è il romanzo che Ken Kesey pubblicò nel 1962 dopo aver lavorato come volontario in un ospedale psichiatrico californiano; racconta, attraverso gli occhi di Randle Mc Murphy - uno sfacciato delinquente che si finge matto per sfuggire alla galera - la vita dei pazienti di un ospedale psichiatrico statunitense e il trattamento coercitivo che viene loro riservato. La nuova rielaborazione di Dale Wasserman del celebre romanzo, nella versione italiana firmata da Giovanni Lombardo Radice con l’adattamento di Maurizio de Giovanni e la regia di Alessandro Gassman, ce lo avvicina, cronologicamente e geograficamente, spostando la vicenda nell’Ospedale psichiatrico di Aversa, nel 1982. Una straordinaria metafora sul rapporto tra individuo e Potere, un testo che è una lezione di impegno civile, uno spettacolo potente e toccante.

Venerdì 23 ottobre lo spettacolo di Alessandro Gassmann, tratto dall’omonimo romanzo di Ken Kesey consacrato al cinema da uno strepitoso Jack Nicholson, nell'indimenticabile ruolo di Randle McMurphy, ha aperto la stagione teatrale del Bellini. Una pièce capace di creare un connubio perfetto tra una realtà difficile, come quella di Aversa, contestualizzata nel 1982 ed una storia di denuncia, che prova a raccontare il vero significato della libertà.

Sarà in scena al Teatro India dal 19 al 21 ottobre "Il Grande Male", uno spettacolo civile dedicato al centenario del genocidio armeno; testo e regia di Sarghis Galstyan. In scena Stefano Ambrogi, Jonis Bascir, Ermanno De Biagi, Vincenzo De Michele, Sarghis Galstyan, Andrea Davì, Marine Galstyan, Lorenzo Girolami, Claudia Mancinelli, Luca Basile, Arsen Khachatryan. Lo spettacolo è realizzato dalla compagnia InControVerso (ensemble artistico molto apprezzato da pubblico e critica, che ricordiamo anche per l’ottimo spettacolo “A Porte Chiuse” andato in scena a Roma al Piccolo Eliseo), realizzato in collaborazione con l’Ambasciata della Repubblica d’Armenia in Italia.

Mercoledì, 07 Ottobre 2015 21:05

Il Metodo - Teatro Sala Umberto (Roma)

Dal 29 settembre al 18 ottobre. Testo acuto, sottile nel seguire il gioco psicologico perverso di menti umane in una situazione di stress, sotto pressione, dove sembra più vero che mai quello che Jean-Paul Sartre dichiarò in Huis clos - A porte chiuse - “l’inferno sono gli altri”. Scelta rigorosa di regia, ottime interpretazioni, tutto giocato sul filo della tensione e non degli effetti ed equivoci. Dramma psicologico più che commedia.

Uno spettacolo di indubbia qualità ha aperto mercoledì 15 luglio la XXII edizione della storica rassegna teatrale dell’Estate Romana “I Solisti del Teatro”, ospitata come sempre dai meravigliosi giardini dell’Accademia Filarmonica Romana. Liberamente ispirato alle memorie di Misia Sert, il monologo interpretato da Lucrezia Lante della Rovere è tratto da confidenze, messaggi e lettere di Proust, Stravinsky, Diaghilev, Debussy, Tolouse Lautrec, Ravel, Picasso su Marie Sophie Olga Zenaide Godebska (in arte semplicemente Misia), la regina dei salotti parigini del XVIII secolo.

È stata presentata, in anticipo rispetto a tutti gli altri teatri di Roma, la stagione 2015/2016 del Teatro Quirino Vittorio Gassman. Geppy Gleijeses, co-direttore artistico e presidente della società che gestisce il Teatro, accoglie i suoi ospiti - giornalisti, attori, registi, e addetti ai lavori presenti in sala -  vestito in abito completamente bianco, a voler far risaltare all’occhiello, in contrasto, una rosa vermiglia: il simbolo scelto per la stagione che sta per presentare.

Sabato, 25 Ottobre 2014 19:18

Il Vizietto - Teatro Sistina (Roma)

Dal 23 ottobre al 2 novembre. Divertentissimo e intelligente. Oltretutto di grande attualità per la tematica, il confronto tra la società tradizionalista e il mondo libero dei gay, "Il vizietto" che già fu un gioiellino del cinema con l'indimenticabile Ugo Tognazzi, torna per la "strana" (esilarante) coppia di attori-comici-show man-cantanti Enzo Iacchetti, al secolo "il signor Enzino", e Marco Columbro.

Pagina 2 di 2
TOP