La stagione estiva del Teatro India si conclude con “Pezzi anatomici, uno stato eternamente nascente”, la performance di mk che è al tempo stesso anche luogo di incontro tra creazione in diretta e ricerca sul linguaggio coreografico, con un formato che simula l’andamento sperimentale della sala prove. Pubblico e performer condividono la scena sul modello del “gabinetto anatomico” rinascimentale, nell’accadimento inaspettato che si genera tra corpi in movimento.

Domenica, 09 Febbraio 2014 17:42

Robinson - Teatro Argentina (Roma)

Una delle novità più rilevanti che caratterizza la Stagione del Teatro di Roma, è l’apertura della sala del Teatro Argentina ai gruppi di innovazione, direttamente inseriti in abbonamento nel cartellone con spettacoli realizzati in collaborazione con il Teatro di Roma. Una prima mappa della contemporaneità su cui rintracciare i linguaggi che appartengono a diverse generazioni di artisti, provenienti anche da differenti esperienze sceniche. Ed infatti, protagonisti di una prima apertura alla danza sono gli MK che sono approdati al Teatro Argentina con il debutto in prima nazionale di "Robinson", naufrago che attraversa il romanzo d’avventura per far affiorare sul palcoscenico un luogo di incontro, un meticciato di solitudini tra performance, coreografia e ricerca sonora.

TOP