Una maratona inarrestabile ed implacabile, una prova di resistenza fratricida attraverso la quale centinaia di disperati tentano di procacciarsi un barlume di speranza sotto accecanti riflettori: infinite giornate di ininterrotto ballo in coppia, passioni e rivalità che si intrecciano, il miraggio di un fantomatico premio in denaro o di un produttore cinematografico che li sottragga alla squallida routine delle loro esistenze; il tutto orchestrato da un istrionico organizzatore-presentatore con tante parole per imbonire ma ben pochi scrupoli ad ingentilire la coscienza. Dopo il luminosissimo successo di “Le Bal”, Giancarlo Fares torna a scrutare l’universo del ballo da una prospettiva curiosa ed originale, curando adattamento e regia di “Non si uccidono così anche i cavalli?”, tratto dal romanzo omonimo dell’americano Horace McCoy del 1935, divenuto celebre anche grazie alla trasposizione cinematografica di Sidney Pollack del 1969 con Jane Fonda. Protagonisti di questo adattamento teatrale sono Giuseppe Zeno, Silvia Salemi ed un compagine di tredici talentuosi giovani interpreti, pronti a contendersi la ribalta senza esclusione di colpi, sulle trascinanti note electroswing di Piji e della sua band.

Sabato, 22 Ottobre 2016 10:32

Le Bal - Teatro Sala Umberto (Roma)

E’ stato prorogato a grande richiesta fino al 27 ottobre e il consiglio è di approfittare dell’occasione. Le Bal” è un originale e travolgente excursus a suon di musica e ballo attraverso 60 anni di storia d’Italia, dalla guerra mondiale al crollo delle torri gemelle. Un racconto senza parole in cui la forza comunicativa è nei corpi, nei dettagli, nei passi di danza. Il microcosmo di una balera che si dipana in una Storia più grande dando vita ad un affresco potente, vivido e dettagliato. Una colonna sonora di hit intramontabili, un cast numeroso e giovane dalla forte intensità espressiva, le coreografie precise e intriganti. Il risultato è uno spettacolo carico d’energia e novità.

A 400 anni dalla morte di Shakespeare (23 aprile 1616) il Silvano Toti Globe Theatre di Roma, unico teatro elisabettiano d’Italia, nato nel 2003 grazie all’impegno dell’Amministrazione Capitolina e della Fondazione Silvano Toti per una geniale intuizione di Gigi Proietti, ha in serbo una stagione speciale per i suoi affezionati spettatori. Tra nuovi allestimenti, spettacoli cult delle passate stagioni, uno spettacolo in lingua inglese e un'incursione dedicata ai sonetti d'amore, l'evento più atteso sarà indubbiamente la prima volta di Gigi Proietti sul palco di Villa Borghese in veste di attore con un omaggio a Shakespeare costituito da brani dall' Edmund Kean di Raymund FitzSimons, spettacolo di cui il maestro curerà anche l’adattamento e la regia.

Domenica, 31 Gennaio 2016 15:52

Jesus Christ Superstar - Teatro Sistina (Roma)

È un successo travolgente ancora oggi, dopo più di venti anni di rappresentazioni, la mise en scène di Jesus Christ Superstar, leggendaria opera rock nata dalla penna di Tim Rice e Andrew Lloyd Webber. Massimo Romeo Piparo, direttore artistico del Teatro Sistina, ne firma la regia in un’edizione in lingua originale che ha raggiunto la cifra ragguardevole di oltre 1600 repliche. Reduce dal successo conseguito nella tournée che si è conclusa da poco in Olanda, lo spettacolo torna al Teatro Sistina dopo lo straordinario consenso di pubblico e critica riscosso nella passata stagione.

Martedì, 23 Settembre 2014 20:50

Jesus Christ Superstar - Teatro Sistina (Roma)

"Jesus Christ Superstar" conquista ancora una volta Roma tra standing ovation ed applausi a non finire. Ha debuttato il 19 settembre al Teatro Sistina l’opera rock firmata da Tim Rice ed Andrew Lloyd Webber, per la regia del direttore artistico Massimo Romeo Piparo. Incredibile la performance di Ted Neeley, Yvonne Elliman e Barry Dennen, già protagonisti della storica pellicola diretta da Norman Jewison.

Lo storico cast del film di Norman Jewison del 1973 si riunisce per dare nuovamente vita alla più grande opera rock di tutti i tempi. Ted Neeley (nel ruolo di Gesù), Yvonne Elliman (Maria Maddalena) e Barry Dennen (Pilato) saranno al Sistina di Roma a partire dal 19 settembre, dove lo spettacolo debutterà in prima mondiale. Il 12 ottobre l’allestimento verrà portato a Verona ed il 16 a Milano.

TOP