La compagnia lacasadargilla porta in scena, al Teatro India, una mise en space dedicata al testo di Douglas Adams “Guida galattica per gli autostoppisti”, cult per un’intera generazione, esilarante, linguisticamente esplosivo e politicamente scorretto, ovvero l’odissea spaziale di un gruppo di irriverenti viaggiatori alle prese con le meraviglie dell’universo.

Dal 20 al 25 settembre l’invisibile bellezza dell’Auditorium di Mecenate, capolavoro dell’archeologia romana nascosto nel quartiere Esquilino, apre i suoi spazi per la terza edizione di IF / Invasioni (dal) Futuro*003, per un nuovo ciclo di storie, immagini e suoni della fantascienza.

Sabato, 19 Dicembre 2015 16:20

Lear di Edward Bond - Teatro India (Roma)

Dall'8 al 20 dicembre Lisa Ferlazzo Natoli porta in scena al Teatro India la riscrittura del Lear ad opera di Edward Bond, testo pubblicato nel 1971 e ancora fortemente attuale ed efficace. La messinscena è l'ultima tappa di "Linee di confine", un progetto intorno al pensiero dell'autore inglese a cura di lacasadargilla e Alessandro Ferroni, in collaborazione col Teatro di Roma.

IL TEATRO FA GRANDE! spettacoli e progetti per spettatori da 0 a 99 anni è il segmento di Stagione che il Teatro di Roma dedica al pubblico dei bambini, dei ragazzi, delle famiglie e delle scuole. Un programma di attività, eventi e spettacoli che dal 21 novembre al 5 giugno animerà gli spazi dell’Argentina e dell’India con 4 nuove produzioni, 6 ospitalità, 119 recite e inoltre laboratori gratuiti per insegnanti e studenti. Il progetto si presenta come un momento di conoscenza, crescita e divertimento per vivere il teatro come “atelier” dove formare le prossime generazioni di spettatori; ma anche luogo dove orientare e sperimentare nuove modalità di interazione e di condivisione familiare e scolastica.

Dall’8 al 12 settembre l’invisibile bellezza dell’Auditorium di Mecenate, capolavoro dell’archeologia romana nascosto nel quartiere Esquilino, diventa palcoscenico per la seconda edizione di IF / Invasioni (dal) Futuro*002, breve ciclo lunare fatto di storie, immagini e suoni dalla fantascienza.

Domenica, 12 Aprile 2015 13:29

Nella Tempesta - Teatro Era (Pontedera)

Va in scena presso il Teatro Era di Pontedera, l’ultima creazione della compagnia Motus. La regia è come sempre un lavoro a più mani tra Enrico Casagrande e Daniela Nicolò. Il lavoro prende spunto dalla celebre commedia-testamento di William Shakespeare “La Tempesta”.

Nella meravigliosa sala sotterranea dell’Auditorium di Mecenate, capolavoro dell’architettura imperiale romana situato nel quartiere Esquilino, dal 18 al 21 settembre prende vita un lungo viaggio nei racconti, nelle immagini e nei suoni della fantascienza, con quattro serate dedicate alla letteratura, al teatro e alla musica tutti rigorosamente di ispirazione aliena, futuribile, fantascientifica.

Dal 18 al 21 settembre l’invisibile bellezza dell’Auditorium di Mecenate, un capolavoro dell’archeologia romana nascosto nel quartiere Esquilino, diventa palcoscenico per un lungo viaggio nei racconti, nelle immagini e nei suoni della fantascienza con IF / Invasioni (dal) Futuro.

La compagnia riminese dei Motus ha debuttato con questo spettacolo il 24 maggio 2013 al Place des Arts-Cinequième Salle di Montrèal; a distanza di quasi un anno lo presenta ora, per la prima volta, a Roma sul palcoscenico del Teatro Valle Occupato. Partendo dallo spunto drammaturgico del testo shakespeariano, i Motus arrivano a porre sotto osservazione fenomeni attuali, questioni odierne, come le crisi nordafricane e gli esodi di quelle popolazioni costrette a partire dalle loro terre, attraversare il Mediterraneo e arrivare dopo tempeste interiori e climatiche in luoghi dove poter far rinascere un briciolo di speranza.

TOP