Mercoledì, 05 Giugno 2013 19:51

Italia Libre - Teatro dell'Orologio (Roma)

Due amici si preparano a vivere al massimo il loro sabato notte. Divertimento assicurato e buona compagnia sono ormai gli unici fari che illuminano giorni sempre troppo uguali. Uno di loro, però, ultimamente ha preso coscienza della propria esistenza, di ciò che lo circonda e di cosa, in maniera quasi impercettibile, gli viene negato. C’è un Sistema, là fuori, che tutto controlla, che riduce le persone a mucche da mungere, allevandole, omologandole e fornendogli tutto ciò che desiderano - compresa la bamba - ma negando loro ciò che, in nuce, definisce l’essere umano: la libertà di poter scegliere. Chi sta in alto manipola, corrompe, sfrutta. Chi sta in basso, accecato dall’ultimo modello di smartphone o di auto, subisce passivamente e, spesso, inconsapevolmente.

Pagina 2 di 2
TOP