Martedì, 21 Marzo 2017 21:22

Idiota - Teatro India (Roma)

Dopo “L’uomo con gli occhiali da hipster”, Roberto Rustioni, premio Ubu 2011 come miglior novità straniera per “Lucido”, prosegue con la messa in scena di “Idiota” la sua fascinazione e meritoria opera di divulgazione per i testi di Jordi Casanovas, drammaturgo e regista teatrale catalano, apprezzato per i suoi testi spiazzanti e aderenti alle idiosincrasie della società contemporanea. “Idiota è un testo sulla crisi, la crisi economica globale e le nostre crisi personali, i nostri tentativi spesso goffi e comici per riuscire a stare a galla malgrado tutto e tutti”.

Roberto Rustioni, apprezzato e mai banale regista, che ama esplorare la drammaturgia nuova, sempre attento alla scoperta dell’animo umano, torna sul palco del Teatro Vascello con la "messa in scena" dello studio del suo nuovo spettacolo, “L’uomo con gli occhiali da hipster”, in attesa di debutto. Il testo è di Jordi Casanovas, uno dei nomi di punta della nuova drammaturgia catalana, cresciuta e affermatasi negli ultimi dieci anni. Gli intrecci, le dinamiche, la scrittura molto cinematografica di Casanovas, la sua poetica un po' noir ed un po' romantic comedy, tra Woody Allen e Roman Polanski, creano una miscela capace di catturare lo spettatore.

Il 14 e 15 settembre il progetto di ricerca artistica Muta Imago approda alla Pelanda (nell’ambito di Short Theatre 11 - Keep The Village Alive) con lo spettacolo Polices! di Sonia Chiambretto nell’ambito di Fabulamundi. Playwriting Europe.

Sabato, 10 Ottobre 2015 08:06

Villa Dolorosa - Teatro Vascello (Roma)

Dal 5 al 13 ottobre. Roberto Rustioni, uno degli artisti che Le vie dei Festival ha scelto di accompagnare nel suo percorso, torna al Teatro Vascello con "Villa Dolorosa", che aveva presentato lo scorso anno come primo studio e che ha debuttato nella sua forma definitiva al Festival delle Colline Torinesi. Il testo della giovane drammaturga tedesca Rebekka Kricheldorf, costituisce una sorta di riscrittura delle Tre Sorelle di Čechov, particolarmente ricca di inedite suggestioni.

Fabulamundi. Playwriting Europe è un progetto di drammaturgia contemporanea internazionale volto ad instaurare una rete di dialogo, collaborazione e scambio tra autori, registi, traduttori e interpreti per esplorare similarità e divergenze tra le eterogenee realtà performative che costellano il continente europeo. Nell'alveo di questo singolare programma di cooperazione, avviene a Short Theatre, nella suggestiva cornice del Macro Testaccio La Pelanda, l'incontro tra l'autrice svizzera Katja Brunner ed il regista romano Valentino Villa, con lo studio "L'inferno è solo una sauna", tratto dall'opera omonima presentata lo scorso anno all' Heidelberger Stückemarkt.

TOP