Appuntamento irrinunciabile dell’autunno romano, ritorna la rassegna “Trend - nuove frontiere della scena britannica”, giunta alla sua XVII edizione. Il festival, a cura di Rodolfo di Giammarco, esplora i territori lisergici ed emozionanti della drammaturgia contemporanea d’oltremanica, affidando le messe in scena, essenziali ed incisive, ad alcune delle sensibilità registiche più acute del panorama italiano. Diciassette spettacoli ed un ciclo di proiezioni in lingua originale, dal 18 ottobre al 22 dicembre, nella consueta intima cornice del trasteverino Teatro Belli.

Mercoledì, 30 Maggio 2018 20:19

Otello - Teatro Arcobaleno (Roma)

Con un Otello di etnia rom, una qualunque guerra dei giorni nostri e uno Jago infido e calcolatore come di dovere, Ilaria Testoni dirige il suo “Otello” con un'originale visione contemporanea ma senza tradire spirito e trama della tragedia shakespeariana. Gli ottimi Mauro Mandolini e Camillo Marcello Ciorciaro si alternano nel ruolo dei due protagonisti in uno spettacolo in cui accanto ai temi sociali del razzismo e dell'integrazione trovano spazio i peggiori sentimenti dell'animo umano: l'invidia, la vendetta, il tradimento, la gelosia.

Prodotto dal Teatro Carcano di Milano nella stagione 2014/15, Maurizio Scaparro porta in scena, al Teatro Palladium di Roma, Aspettando Godot di Samuel Beckett, insieme ad un formidabile quartetto di attori formato da Antonio Salines (Estragone), Luciano Virgilio (Vladimiro), Edoardo Siravo (Pozzo) e Fabrizio Bordignon (Lucky). Accanto a loro Beniamino Zannoni nel ruolo del Ragazzo.

Domenica, 22 Maggio 2016 15:27

La versione di Barney - Teatro Belli (Roma)

Dal 10 al 22 maggio. “La versione di Barney”, la sua interpretazione della realtà, la sua visione della vita, noto romanzo del canadese Mordecai Richler - scomparso solo quattro anni dopo la sua pubblicazione - che incontrò un luminoso successo sul tramonto degli anni ’90, va in scena al Teatro Belli con l' intensa e delicata interpretazione di Antonio Salines, l’adattamento di Massimo Vincenzi e la regia di Carlo Emilio Lerici.

Lunedì, 01 Giugno 2015 14:46

Hyde - Teatro della Visitazione (Roma)

“Hyde”, tratto dal romanzo di Robert Louis Stevenson “Lo strano caso del dott. Jekyll e mr. Hyde”, con la regia di Marco Grossi, è una rilettura estremamente moderna dell’idea dello sdoppiamento dell’uomo, tesa a recuperare la dimensione morale in una società cieca, peggiore del mostro che alberga in ogni uomo. Lo spettacolo è andato in scena dall’ 8 al 24 maggio al romano Teatro della Visitazione.

TOP