Il Teatro Sociale di Como, accanto al Duomo, è una realtà importante per la città e anche di riferimento nel mondo del teatro da sempre ma è soprattutto uno spazio multifunzionale da vivere, soprattutto oltre gli spettacoli. Questa la scommessa del Direttore che ci ha fatto da guida per un a visita dietro le quinte.

L’incontro del 12 gennaio è il primo appuntamento di 5x15 Italia del 2016, svoltosi al Circolo Filologico Milanese (Via Clerici,10). Protagonisti della serata Clelia Sedda, presidentessa "Errori Associati" e ideatrice e direttrice artistica di "Error Day, giornata mondiale dell'errore”; Edoardo Boncinelli, biologo e insegnante di filosofia, autore di diverse pubblicazioni; Iolanda Pensa professionista che si occupa di sistemi di produzione e distribuzione del sapere, con un’attenzione particolare a biennali e festival internazionali, arte contemporanea africana, Wikipedia e licenze libere; Luca Maria Olivieri, archeologo, direttore della Missione Archeologica Italiana in Pakistan e responsabile del progetto ACT-Field School nella valle dello Swat e Pietro Pensa, sindaco di Esino Lario, ingegnere civile strutturista, collaboratore per la preparazione dell'evento Wikimania Esino Lario 2016.

Un museo originale e “spericolato” come la sua collocazione e la sua narrazione: la storia di 250 anni di alpinismo su un progetto di Zaha Hadid intitolato a Reinhold Messner

MONO Bar presenta:

“The Seraphin Daughter”
Progetto di Matteo Domenichetti e Letizia Iman
Inaugurazione 10 dicembre ore 19,00

MONO Bar è lieto di aprire il mese di Dicembre con un nuovo progetto artistico, tra fotografia e fashion design.

I protagonisti sono Letizia Iman e Matteo Domenichetti.

Il Bardo ad Aquileia

Scritto da Giovedì, 03 Dicembre 2015

Dal 6 dicembre 2015 al 31 gennaio 2016
Museo Archeologico Nazionale di Aquileia “Il Bardo ad Aquileia”

Quando l’arte diventa una risposta all’accoglienza: la prima tappa del viaggio nell’archeologia ferita del Mediterraneo. Il gemellaggio delle opere del Bardo di Tunisi con il Museo archeologico di Aquileia è un simbolo, all’indomani della tragedia dell’archeologia ferita dal terrorismo, metafora della distruzione della società da una parte, di rinnovata tolleranza e accoglienza dall’altra con l’obiettivo che il Mediterraneo torni ad essere un chiasmo tra popoli e culture. Aquileia, città mediterranea del nord, in una regione di passaggio e di incontro-scontro di profughi, attraverso l’arte intende offrire anche un’iniziativa sostenibile ad un’economia in crisi per un sviluppo che sia nel segno della cultura.

Nei cinema dal 3 dicembre 2015

Commedia scoppiettante, per certi aspetti surreale al limite del grottesco, dal tono francese – con qualche caduta e lunghezza eccessiva – tutta al femminile. Il maschio ne esce sconfitto, debole e vinto in un modello certamente francese, con l’intraprendenza un po’ cinica e ai limiti della malignità della complicità al femminile.

TOP