Roma è pronta ad accogliere la mostra evento “Frida Kahlo”, che si terrà dal 20 Marzo al 31 Agosto 2014 presso gli spazi espositivi delle Scuderie del Quirinale. Helga Prignitz-Poda, curatrice della mostra, ha pensato ad un percorso che ricostruisca la carriera artistica della “figlia della rivoluzione messicana”, come amava definirsi la Kahlo, fatto di circa 160 opere tra dipinti e disegni, che vanno dagli esordi, in cui strizza l’occhio alle avanguardie europee, all’ultimo sofferente periodo, con nature morte simbolo della caducità della vita. Un’esposizione in cui Frida si lascia conoscere come artista-icona, ma soprattutto come donna, perché forse mai come in lei l’esperienza artistica e quella privata si fondono, fino a divenire l’una necessaria e vitale per l’altra.

Domenica 23 marzo, ore 21.30
Km97, Via della Ferrandina 5 (prov. Lecce-Novoli)
Ingresso gratuito, gradita la prenotazione
info: 3296115941 / Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Dal 22 febbraio all’8 giugno 2014 la mostra “Musée d’Orsay. Capolavori” porta per la prima volta a Roma, al Complesso del Vittoriano, una selezione di settanta opere, realizzate tra il 1848 e il 1914 da grandi maestri francesi, tra cui Gauguin, Monet, Degas, Sisley, Pissarro, Manet, Corot, proponendo un percorso artistico che parte dalla pittura accademica dei Salon, attraversa la rivoluzione dello sguardo impressionista e arriva alle soluzioni formali dei nabis e dei simbolisti.

Un convegno ed un eBook per ricordare la vita e le opere di una delle principali protagoniste della scena culturale del secondo dopoguerra, Elsa De Giorgi (1914 - 1997), scrittrice, regista e attrice, nonché intellettuale di riferimento nel panorama italiano che ha consegnato al teatro e alla letteratura un’immagine femminile moderna, inedita e appassionata.

In occasione della Giornata della donna è stato presentato un progetto didattico, “Chiamarlo amore (non) si può”, nato da un’idea di Rosa Tiziana Bruno, una delle autrici dei 23 racconti dell’omonimo libro (pubblicato il 25 novembre 2013 per la Giornata Internazionale contro la violenza sulla donna dalla Casa Editrice Mammeonline).Un percorso didattico dove la cultura e i new media diventano strumenti pedagogici per raccontare e promuovere una cultura nel segno della ricchezza della differenza – tra maschile e femminile – funzionale ad una società basata sul rispetto e su una convivenza serena e gioiosa.

Venerdì 21 marzo 2014 alle ore 16.30, con replica sabato 22 marzo 2014 alle ore 10.30, presso l’Auditorium dell’Istituto Centrale per i beni sonori ed audiovisivi, (Palazzo Mattei di Giove - Via Michelangelo Caetani 32, Roma), in occasione della Giornata internazionale della poesia, sarà proiettato il film A mão e a Luva. Storia di un trafficante di libri di Roberto Orazi, (Italia, 2010, 80’). Intervengono: Roberto Orazi, Vincenzo Arsillo.

TOP