Dal 15 dicembre al 3 gennaio. Il titolo è la soluzione, il lieto fine, grazie ad un ribaltamento della situazione: i due personaggi “usati” e in qualche modo bersaglio di ironia e inganno si riscattano e si liberano, partendo per il giro del mondo. Commedia dalla comicità immediata e semplice, sul modello della ripetizione di gesti e parole che portano al nonsense. La Compagnia dei Borghi di Parma arriva sul palco del Teatro de’ Servi di Roma per il periodo delle feste natalizie con una commedia scritta e diretta dalla sua direttrice artistica Ester Cantoni, anche interprete nella parte di Marta, una ragazza strampalata, un po’ sopra le righe, disoccupata che vive a casa dell’amica Adriana, abituata a sudarsi la vita e con amori inconcludenti.

La stagione si è appena conclusa (e ottimamente, con 28.500 spettatori e 15.000 abbonati) e il sipario del Teatro de’ Servi si è subito riaperto per gli attesi e ormai consueti “Assaggi di stagione”, il modo più vivo e piacevole per presentare il nuovo cartellone. Due serate di live trailer-show, condotte da Marco Simeoli, in cui tutte le compagnie previste per il 2015/2016 hanno offerto al numeroso pubblico un breve estratto dei loro spettacoli.

Dal 12 novembre al 7 dicembre, al Teatro San Paolo, in occasione del 450° anniversario della nascita di Shakespeare, Ester Cantoni propone con un cast di otto attori la sua messa in scena di una delle commedie più applaudite in tutto il mondo. Infatti, note a tutti sono le disavventure dei quattro innamorati, che scappano nottetempo nel bosco, del matrimonio solenne che si tiene a corte e del magico mondo delle fate e dei folletti con le loro perenni schermaglie.

L'importanza di chiamarsi Ernesto

Al teatro San Paolo, dal 14 al 18 novembre e dal 27 novembre al 16 dicembre, va in scena lo spettacolo "L'importanza di chiamarsi Ernesto" di Oscar Wilde, adattato e diretto da Ester Cantoni, con musiche dei Beatles.

La Bisbetica Domata

Al grazioso teatro romano San Paolo, dal 18 ottobre al 13 novembre è di scena Shakespeare: “La bisbetica domata”, una delle sue commedie più frizzanti, viene raccontata dalla brillante compagnia dei Borghi, diretta dalla sapiente regia di Ester Cantoni.

TOP