Enrico Vulpiani

Articoli di Enrico Vulpiani

Dopo il grande successo registrato nelle prime 70 tappe del tour nelle principali città italiane - con oltre 90.000 spettatori - arriva a Roma il nuovo spettacolo di Arturo Brachetti che, accompagnato dai suoi amici, ritorna nel tempio del Teatro Sistina da venerdì 10 a domenica 26 aprile con il suo nuovo varietà magico di illusionismo contemporaneo: "Brachetti che sorpresa!".

Venerdì, 17 Aprile 2015 19:49

Lucido - Teatro Vascello (Roma)

Milena Costanzo e Roberto Rustioni, dopo “Un cerchio alla testa” (vincitore di Dimora fragile), “Està bien” (finalista alla II edizione del premio Dante Cappelletti), “Underground” (vincitore di Cantieri teatrali per Fabbrica Europa) ed “Alice rave time” (finalista al bando Playing Identities), portano in scena l'ultimo frutto del loro lavoro di ricerca comune, mettendosi alla prova con uno dei testi più interessanti di Rafael Spregelburd, drammaturgo intelligente ed attualissimo, capace di dipingere la realtà in modo surreale e carnale al tempo stesso. Tra le sue opere più importanti figurano "Buenos Aires" e la "Eptalogia di Hieroniymus Bosch" (Ubulibri edizioni) contenente sette testi basati sui sette vizi capitali. Realtà di punta della nuova scena argentina, è stato vincitore del premio UBU 2011, come "migliore novità straniera".

Martedì, 14 Aprile 2015 19:56

Sweet Home Europa - Teatro India (Roma)

Dall’8 al 26 aprile al Teatro India Fabrizio Arcuri porta in scena l’Occidente, la sua storia e la sua crisi, le sue repressioni e le sue esplosioni, con "Sweet Home Europa. Una genesi. Un esodo. Generazioni" di Davide Carnevali. Con questo spettacolo, una produzione del Teatro di Roma, ritorna a vivere la Sala A del Teatro India, alzando il sipario su un potente affresco politico e umano che si dipana sotto i nostri occhi. Padri, madri, figli, mogli, mariti, compagni, estranei, esuli, uomini politici e d’affari si passano la staffetta per raccontare patti e compromessi, differenze ideologiche e religiose, che hanno fatto dell’Occidente un’idea dominante e insieme l’idea del suo stesso fallimento. Ad accompagnare il fluire delle scene, le musiche composte ed eseguite dal vivo da Davide Arneodo e Luca Bergia dei Marlene Kuntz e da NicoNote, mentre il progetto scenico è realizzato da Andrea Simonetti con sculture sceniche esplosive di Enrico Gaido e Riccardo Dondana.

Mercoledì, 25 Marzo 2015 19:26

Frammenti da Cechov - Teatro Hamlet (Roma)

Dal 19 al 29 marzo nella stagione del Teatro Hamlet di Roma debutta lo spettacolo "Frammenti da Cechov", con la regia di Gina Merulla, che segna il ritorno sulla scena dopo 30 anni di assenza di Mamadou Dioume, storico attore e collaboratore di Peter Brook, per la prima volta a Roma per un incontro memorabile con Anton Cechov.

Domenica, 22 Marzo 2015 15:00

Otello - Teatro Quirino (Roma)

Dal 17 al 29 marzo Luigi Lo Cascio affronta, con successo, l'impresa di ridisegnare con tratto rivelatore ed intimista, la sua figura del “Moro” Shakespeariano. Un "Otello" scarnificato, ridotto a tre, anzi quattro personaggi: il condottiero Otello, l'alfiere Iago, Desdemona, ai quali si aggiunge l'invenzione di un soldato che si fa narratore, coscienza critica, coro.

Mercoledì, 18 Marzo 2015 20:30

Are you jewish? - Casa delle Culture (Roma)

“Are You Jewish” è uno spettacolo kosher in tre portate, metaforicamente servite da Anna Clemente Silvera e Maurizio Palladino - che firma anche la regia - con la partecipazione di Giulio Cancelli e l'accompagnamento live dalla musica klezmer di Carlo Cossu al violino. Un'occasione per affrontare il tema dell'identità ebraica con tono leggero e malinconico, con picchi di tragicommedia intrisa di autentico umorismo yiddish.

Martedì, 17 Marzo 2015 21:57

La Festa - Teatro Cometa Off (Roma)

Marianna Galloni dirige un giovane e affiatato gruppo di attori nella messa in scena di "Party Time", forse l'opera più dichiaratamente politica e sociale di Harold Pinter, scritta nel 1991. L'autore racconta: « Una sera mi trovavo ad una festa. Mi avvicino a due signore turche che stavano chiacchierando tra di loro: - Cosa ne dite delle torture che avvengono tutti i giorni nel vostro paese? Mi guardano sbalordite. - Torture? Quali torture? - Ma come? Non sapete che ogni giorno vengono torturati decine e decine di uomini nel vostro paese?... - Ma no vi sbagliate, solo i comunisti vengono torturati... Invece di strangolare le due signore lì per lì me ne tornai a casa e cominciai a scrivere Party Time!» (Harold Pinter)

Domenica 8 marzo, il Teatro TdIX Tordinona ha presentato gli spettacoli del mese secondo la ormai collaudata formula denominata “Se bussa coi piedi”: ogni compagnia porta un piatto da mangiare e lo racconta al pubblico. Nel mentre viene cronometrato il tempo che viene impiegato per l’illustrazione del piatto. Lo stesso tempo che è stato utilizzato per descrivere il piatto la compagnia potrà sfruttarlo per presentare il proprio spettacolo. Alla fine delle presentazioni pubblico e compagnie condividono il piacere di gustare i piatti descritti, oltre al vino con cui brindare alla bellezza del teatro.

Venerdì, 13 Marzo 2015 22:08

Romeo e Giulietta - Teatro India (Roma)

La Stagione di Progetti 14-15 del Teatro di Roma continua il percorso dedicato all’universo shakespeariano con le parole d’amore di "Romeo e Giulietta" che la regia di Tonio De Nitto, nell’adattamento e traduzione di Francesco Niccolini, trasforma in una commedia corale per raccontare lo scontro generazionale fra madri, padri e figli.

Mr. Starr è un uomo prigioniero in un luogo lontano nel tempo e nello spazio. Un bizzarro Gran Sacerdote lo vuole vittima sacrificale per il Sacro Viaggio, ma Mr. Starr si oppone. Egli non sa come, quando e perché sia arrivato lì. Sa soltanto che tutto è iniziato quella stessa mattina, il giorno del suo cinquantesimo compleanno, mentre era intento nei preparativi della festa. Poi aveva ricevuto quello strano regalo: un libro in codice. Il defunto nonno, famoso archeologo, aveva predisposto che lui lo ricevesse proprio in quella fatidica data. Da quel momento è iniziata la sua avventura in mondi sconosciuti, tra incontri assurdi e personaggi fuori da ogni schema possibile.

TOP