Il Teatro delle Albe guarda a Oriente per raccontare la vita di Aung San Suu Kyi, un'esistenza passata per oltre 20 anni agli arresti domiciliari, sotto la dittatura militare che opprime la Birmania da più di mezzo secolo. La scrittura di Marco Martinelli - autore di testi originali e di riscritture dai classici, per cui ha ricevuto numerosi riconoscimenti tra cui quattro Premi Ubu - parte dalla figura di questa donna mite e determinata, Nobel per la pace nel 1991, interpretata da Ermanna Montanari - vincitrice, tra gli altri, di tre Premi Ubu come miglior attrice protagonista per L’isola di Alcina (2000), Sterminio (2007), Rosvita (2009) e del premio Eleonora Duse 2013 - per allargarsi a una riflessione sul mondo contemporaneo, alla necessità di cantare “la maestà della vita”.

Dal 30 ottobre all’8 novembre debutta in prima nazionale, negli spazi del TeatroLaCucina di Olinda - presso l’ex Ospedale Psichiatrico Paolo Pini di Milano - "Slot Machine", ultimo lavoro di Marco Martinelli.

TOP