Martedì, 15 Maggio 2018 20:49

La Cucina - Teatro Eliseo (Roma)

Dal 2 al 20 maggio. <<”La Cucina” è una commedia scritta per farvi vedere dei cuochi al lavoro e per mostrarvi quanto è duro e feroce il loro lavoro, eppure quanto è bello. Vedremo da vicino la violenza che nasce dalla convivenza forzata di persone straniere. Vedremo come l’Europa (ovvero il mondo) del primo dopoguerra sia così simile al nostro tempo>>. Così il regista Valerio Binasco racconta “La Cucina” di Arnold Wesker, in scena al Teatro Eliseo, con la produzione del Teatro Stabile di Genova e un effervescente cast di ventiquattro attori (quasi tutti sotto i 30 anni) provenienti dalla Scuola di Recitazione dello Stabile.

Al Teatro Franco Parenti il cartellone rischia di diventare un tale accumulo di proposte da rendere quasi impossibile scegliere, meno che mai assistere a tutto, spesso neppure a tante cose che sarebbe bello vedere ma, si sa, il dono dell’ubiquità non è umano. Così gli spettacoli che premono l’uno sull’altro rappresentano sì la possibilità di offrire un palcoscenico a tantissimi artisti, giovani e non, che fremono dal desiderio di partecipare e apparire in una piazza importante come Milano, ma mi chiedo...chi riuscirà davvero a seguirli? Comunque, durante i giorni 7 e 8 dicembre, nell’arco di sei ore circa, si sono susseguiti i quattro protagonisti di altrettante piccole opere che si sono meritate una menzione speciale all’interno del Premio Scenario 2013.

TOP