Una giovane donna appare in scena e, sforzandosi di non tradire la propria emozione, confessa a un giovane poliziotto di aver ucciso un uomo. Sembra la fine della nostra vicenda, e in un certo senso lo è. Ma ne è anche l’inizio. “L’onore perduto di Katharina Blum”, tratto dal romanzo di Heinrich Böll, con l’adattamento di Letizia Russo e la regia di Franco Però, è andato in scena al Teatro della Corte di Genova.

In cima a una montagna, davanti a una folla adorante di quattromila persone, un uomo si proclama reincarnazione di Gesù Cristo. È il luglio del 1878. L’inizio di una rivoluzione possibile, che avrebbe potuto cambiare il corso della Storia. Simone Cristicchi presenta “Il secondo figlio di Dio”, il suo nuovo spettacolo teatrale ispirato alla vicenda incredibile, ma realmente accaduta, di David Lazzaretti, detto il Cristo dell’Amiata.

Elsinor, Teatro Stabile d'Innovazione, unico centro interregionale di produzione e programmazione teatrale in Italia (attivo in Lombardia, Toscana ed Emilia Romagna), presenta dal 12 al 29 marzo nella Sala Fontana di Milano, “Le Intellettuali” di Molière. Lo fa ricostruendo l'universo brulicante del drammaturgo francese, pieno di vivacità popolare, ricchi signori ignoranti e pedanti intellettuali. Sul palco della Sala Fontana, il gioco teatrale rapisce il pubblico numeroso: scene, costumi, luci e bravissimi attori, ci offrono uno spettacolo godibilissimo facendoci sorridere di noi. Monica Conti, con la sua sensibilità per il particolare e l'insieme, cura l'adattamento e la regia.

TOP