È affidata al divertente testo di Giulia Ricciardi, «Parzialmente stremate», l’apertura della stagione 2018/2019 del Teatro Golden. A partire dal 25 settembre, saranno sette le commedie che si succederanno nella struttura di via Taranto, oltre ai quattro lavori fuori abbonamento. Nel corso dell’anno non mancherà il consueto appuntamento con il «Max Maglione show», spettacolo i cui proventi saranno destinati all’associazione Peter Pan.

Dal 28 novembre al 22 dicembre. Lillo Petrolo e Claudio Gregori, ovvero Lillo&Greg, amatissimi dal pubblico per la loro comicità surreale fin dai tempi dell’acclamata band “Latte e i suoi derivati”, tornano al Teatro Olimpico di Roma con la versione “2.0” di uno spettacolo che già sette anni fa ha riscosso un gran successo, “L’uomo che non capiva troppo”, sostenuti da un cast di livello e con tanti piccoli deliziosi cameo in video, tra cui quelli di Lorella Cuccarini e Paolo Bonolis.

Il più noto e replicato degli spettacoli della premiata coppia Lillo & Greg, "Il mistero dell'assassino misterioso", approda per la prima volta sul mitico palco del Teatro Sistina. Cambiano le formazioni che lo interpretano, ma non il dirompente effetto di questo testo, a cavallo tra commedia, nonsense, giallo e metateatro: una comicità ricercata e raffinata, ma non per questo meno immediata ed efficace.

È prevista per il 27 settembre l’inaugurazione della settima stagione del Teatro Golden. Tanti i temi dal deciso impatto emotivo che verranno affrontati nei vari spettacoli, presentati però con leggerezza allo scopo di veicolare il messaggio in modo semplice e delicato. Uno spazio speciale è poi riservato al sociale con l’impegno volto a raccogliere i fondi per sostenere le iniziative dell’associazione Peter Pan. Fra le novità del cartellone, anche un lavoro su Tangentopoli.

Divertimento assicurato con la programmazione 2014-2015 del palcoscenico romano diretto da Andrea Maia. Maurizio Casagrande, Tosca D’Aquino, Sebastiano Somma, Gianni Ferreri, Daniela Morozzi, Michele La Ginestra, Euridice Axen, Simone Montedoro e Dado sono solamente alcuni degli artisti presenti in cartellone, fra habitué e new entry. L’apertura di stagione è prevista per il 30 settembre.

La strana cottaMilani e De Santis ovvero Francesca Milani e Danilo De Santis ,oltre a esserne gli interpreti, sono anche gli autori del divertentissimo “ La strana cotta”, in scena dal 26 novembre all'8 dicembre al Teatro 7 di Roma.

Danilo De SantisFrancesca Milani

Incontrando Francesca Milani e Danilo De Santis si capisce che non sempre la somma di uno più uno fa due. Qualche volta fa molto di più, un prodotto nuovo, quell’inspiegabile sintesi di due persone che nell’affinità danno il meglio di loro stessi, con una leggerezza che nasconde un lavoro su se stessi prima che in coppia. L’impressione è che il teatro non sia che un modo di vivere la vita, un aspetto della quotidianità. In fondo la realtà ha molta più fantasia di noi. Serve solo un modo – e questa è arte – di restituire il nostro vissuto agli altri, perché possa diventare una traccia per altre vite, uno specchio di altre persone, il sogno di qualcuno.

Intrappolati nella commedia

Dal 12 aprile all’8 maggio. Approda al Sala Umberto uno degli spettacoli più brillanti, originali ed effervescenti della scorsa stagione teatrale, accolto da uno straordinario successo di pubblico al suo debutto al Brancaccio. La fantasia visionaria e spassosa di Lillo&Greg, la loro travolgente simpatia ed un vorticoso tourbillon di bizzarri personaggi, situazioni improbabili e paradossali colpi di scena rappresentano i punti di forza di una pièce che riesce a fondere alla perfezione la saporita tradizione della commedia all’italiana, il dissacrante humour inglese ed un incoercibile estro surreale.

TOP