Dopo la chiusura imposta dal lockdown, il Teatro de’ Servi è pronto a ripartire “in compagnia”, il 24 settembre, con una nuova doppia stagione. Ad affiancare il variegato cartellone di commedie, quest’anno ci sarà una grande novità: una originalissima programmazione dedicata al “one man show”.

Mercoledì, 23 Dicembre 2015 19:20

Moel - Teatro Brancaccino (Roma)

Andato in scena dal 17 al 20 dicembre al Teatro Brancaccino di Roma, "Moel" di Marco Andreoli, con la regia di Alessandra Felli, è uno spettacolo che si scopre riscaldandosi. Mentre cerca, attraverso il suo svolgimento, di creare sul palco certi limitanti confini della mente.

Dal 15 al 27 aprile. In scena al Teatro dell'Orologio (Sala Gassmann) la surreale vicenda che vede protagonisti Bestia, un falegname povero che vive nel più totale degrado morale e materiale, e Chiara, una studentessa in medicina di buona famiglia. Ambientata in una tetra falegnameria in disuso, l'azione si svolge in un'ora circa di spettacolo, il cui testo - scritto da Massimo Corvo - avrebbe tutte le premesse per una storia avvincente e ricca di suspence, se solo i personaggi fossero stati delineati ed approfonditi meglio, soprattutto psicologicamente ma anche caratterialmente, e se la tensione emotiva non fosse scemata dopo i primi dieci minuti, per trasformarsi in un meccanismo piuttosto lento e poco coinvolgente.

TOP