Domenica, 17 Gennaio 2016 22:09

Caligola - Teatro Litta (Milano)

Dal 12 al 24 gennaio. Corrado d’Elia torna a Manifatture Teatrali Milanesi con uno spettacolo cult, emozionante ed appassionato: "Caligola". La modernità di un classico, il sentimento dell’assurdo e il dolore che quando scompare resta una sconfitta; l’irrinunciabilità della passione e l’impossibilità dell’amore di rendere felice; il delirio del potere in tutte le sue derive, fino all’autodistruzione. Un testo potente, affresco di una società senza tempo malata e marcia. Una messa in scena forte, commovente, malinconica, e di grande raffinatezza, per una composizione scenica estremamente estetica ma non didascalica.

Chi ha frequentato o sta frequentando la Scuola Teatri Possibili di Milano ha potuto per il terzo anno presentare un proprio progetto-spettacolo da offrire agli spettatori del Teatro Libero. Nell'ambito di ‘Sogni Possibili Reloaded’, titolo della rassegna andata in scena dal 20 al 26 gennaio, sono stati in sette a mettersi in gioco.

Dal 19 novembre al 21 dicembre. “La cognizione del dolore”, tratto dall’omonimo romanzo incompiuto di Carlo Emilio Gadda, debutta in prima nazionale al Teatro Out Off con l’adattamento e la regia di Lorenzo Loris; lo spettacolo partecipa a Milano Cuore d’Europa, il palinsesto culturale multidisciplinare dedicato all’identità europea della città anche attraverso le figure e i movimenti che, con la propria storia e la propria produzione artistica, hanno contribuito a costruire la cittadinanza europea e la sua dimensione culturale.

TOP