Martedì, 23 Settembre 2014 20:16

Dayshift - Piccolo Teatro Grassi (Milano)

Un testo irlandese che, al di là di riferimenti specifici al proprio paese, parla di un mondo che è anche il nostro, un mondo in cui le dinamiche economiche e lavorative stanno collassando su se stesse perché incapaci di guardare all’uomo come persona, come valore e come fine.

TOP