YUMMA RE - Sing Sing (Monochrome Records / Tippin The Velvet / Audioglobe, 2013)

Scritto da  Domenica, 03 Agosto 2014 

E’ uscito il 22 novembre il secondo disco degli Yumma Re, storica band campana con molteplici esperienze alle spalle. Un disco che prende il suo titolo dal palazzo dove è cresciuto il nucleo della band, per arrivare a parlare delle contraddizioni dell’Italia di oggi su tappeti sonori che centrifugano elettronica d’avanguardia, blues, rock, folk e latin rock.

 

Voto: 7/10

 

Dobbiamo prendere atto che l'Italia del post “AnniZero” è matura per un resoconto delle nuove strade tracciate dopo tanta sottomissione agli invasori anglosassoni.
Gli Yumma Re sono campani ma riescono sia a sposare in maniera assolutamente convincente le morbide sonorità vellutate dei Piano Magic che ad entrare nelle grosse e grasse morse della scena folk Wave americana; ma anche e soprattutto il merito di questi ragazzi è l’aver approfondito un discorso musicale nato negli anni Novanta con i La Crus e i Santa Sangre.
Mi viene da pensare e proporre gli Yumma Re a Paolo Messere della ottima Seahorse Recordings.

 

TRACKLIST
1. Autumn song
2. Let's spank politics
3. Rotten meat
4. My blues
5. Sudamerica
6. La reina de l'Aldea
7. I have a gun
8. You let me down
9. Moon (you broke my heart)
10. Sing sing ballad

 

YUMMA RE sono:
Berniero Bibi Bardascino: guitars
Luigi Nobile: keyboard, vox, programming
Umberto Nobile: guitar & trumpet
Mario Buoninfante: guitar & keyboard
Francesco Nobile: bass & guitar

 

Articolo di: Giuseppe Bianco
Grazie a: Niccolò Maffei, Ufficio stampa Libellula Music
Sul web: https://www.facebook.com/yummare

TOP