TERZACORSIA - Sogno o realtà (Musicforce, 2016)

Scritto da  Sabato, 27 Agosto 2016 

I Terzacorsia si presentano al pubblico con un Ep, "Sogno o realtà", che percorre fasi della vita di ciascuno di noi

Genere: Indie rock
Voto: 7/10


La musica con le basi solide di chi non segue il commerciale, ma che radica il suo successo sulla capacità di "suonare" la propria melodia interiore. L'arte in se stessa. I Terzacorsia si presentano al pubblico con un Ep che percorre fasi della vita di ciascuno di noi. Musica avvolgente e voce liquida al punto giusto da far cadere l'ascoltatore in uno stato di calma apparente per poi trasportarlo in una presa di coscienza e analisi di stati d'animo presenti e passati.

"Amarsi un po'": la band propone il brano della premiata ditta Battisti-Mogol in una gradevole chiave personale. Difficile e pericoloso, viene interpretato con profondità attraverso una melodia calda a volte lenta, a volta rabbiosa. Da ascoltare e cantare assieme. "Sogno o realtà": vibrazioni che riportano ad echi dei migliori anni '80, ma con bellezza ed interpretazione contemporanee. Aggressività e qualità, amore e vita nella loro bella o cruda realtà, quella voluta e quella sognata. L'amore nel suo sboccio iniziale di sogni, per poi bruciare folgorati dal fulmine a ciel sereno, che riapre la porta della realtà. Il grido di dolore nel voler riappacificare questi due mondi.

"Sudore": brano fresco, che parte in quarta accompagnando l'ascoltatore in un viaggio meraviglioso. Le atmosfere elettroniche e la forza del testo inducono all'abbandono di immobilità per un ballo trasgressivo. È il sudore della lotta, dell'assenza di pudore per tuffarsi finalmente in un'esistenza libera da conformismi, con una batteria pulsante ad esaltarne il giusto senso. "Tempesta": la closing track racchiude l'immensità della propria mente. La consapevolezza che non tutto è addomesticabile genera una bufera cerebrale. Bellissimo ascoltare un brano che rappresenta ognuno di noi, ovvero la libertà di essere.


TRACKLIST
1. Amarsi un po'
2. Sogno o realtà
3. Sudore
4. Tempesta


TERZACORSIA sono:
- Gianluca Di Febo: voce e piano
- Giuseppe Cantoli: chitarra
- Nicola Di Noia: basso e synth
- Alessio Palizzi: batteria


Articolo di: Claudio Raccagni
Grazie a: Blob agency
Sul web: facebook.com/Terzacorsia-43177955786

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

TOP